Tagli a Paramount Media: dopo 36 anni chiude Mtv News

Condividi

Dopo 36 anni chiude Mtv News. Lo scrivono i media americani citando un memo ai dipendenti di Chris McCarthy (nella foto), capo di Paramount Media Networks, MTV e Showtime.
La decisione è stata presa dopo che il gigante della comunicazione Usa ha deciso di tagliare del 25% la sua forza lavoro citando ‘venti contrari’ nonostante i successi della sua divisione streaming.

Il successo straordinario di Mtv News, ricorda Ansa, era iniziato negli anni ’80 quando l’allora direttore della rivista Rolling Stone, Kurt Loder, si improvvisò conduttore tivù lanciando il programma, The Week in Rock e altri speciali.
Il pubblico era composto principalmente da giovani americani che volevano un’alternativa alla tradizionale informazione via cavo.

Le difficoltà del settore

L’annuncio dello stop a Mtv News è l’ultimo di una serie di chiusure che hanno recentemente coinvolto i media americani. I principali network di informazione, tra cui Cnn, The Washington Post, NPR, Gannett, Vox Media, NBC News, hanno deciso di tagliare la loro forza lavoro in operazioni di ristrutturazione societari.
Ultimi in ordine di tempo, BuzzFeed che ha chiuso la divisione news, mentre Vice Media sarebbe sull’orlo del fallimento.