Cairo compra Mediaset? “Pura invenzione”. Poi il Tapiro di ‘Striscia’ per la Gruber

Condividi

In seguito alla polemica sugli orecchini di lusso messi in bella vista più volte da Lilli Gruber durante “Otto e mezzo”, Striscia la Notizia è andata da Urbano Cairo.

Una volta intercettato l’inviato Valerio Staffelli gli propone di trasformare il programma in un format che possa fare introiti anche dal product placement, cosa non permessa invece in un contenitore giornalistico come il talk-show condotto dalla Gruber. “Ma no, dai”, chiosa con leggero imbarazzo Cairo. “Noi facciamo più cose diverse, tra cui informazione e servizio pubblico”

Ma non è tutto riporta Affaritaliani. L’inviato di Striscia sposta il focus delle domande su una questione ben più “pesante”: l’acquisizione di Mediaset. Gira voce, infatti, che Urbano Cairo stia mettendo in piedi una cordata per portarsi a casa il Biscione. A parlarne per la prima volta è stato Dagospia ormai qualche giorno fa.

“Mi piacerebbe, ma è difficile”, risponde Cairo. “È una pura invenzione”, aggiunge smentendo così la notizia.