Il Gruppo GEDI al Salone del Libro di Torino

Condividi

Incontri con gli autori, dialoghi con i giornalisti, iniziative di solidarietà e una tavola rotonda sull’evoluzione del settore editoriale: sono alcuni degli appuntamenti che vedranno impegnato il Gruppo GEDI dal 18 al 22 maggio 2023 nell’area del Lingotto di Torino, presente anche quest’anno per 35° edizione del Salone Internazionale del Libro attraverso le testate la Repubblica e La Stampa, con i rispettivi settimanali di cultura Robinson e Tuttolibri.

Nella giornata d’apertura di giovedì 18, il Vice Direttore Generale di GEDI, Gabriele Comuzzo, prenderà parte alla tavola rotonda organizzata dall’Unione Industriali Torino dal titolo “L’evoluzione dell’industria del contenuto” (ore 14, padiglione 3 – Sala Azzurra). Verrà affrontato il tema della trasformazione di una media company come GEDI, soffermandosi in particolare sulle iniziative in atto per rafforzare la creazione e distribuzione dei contenuti, con particolare riferimento alle nuove audience giovani, e sulle prospettive evolutive del Gruppo.

Lo stand de La Stampa-Tuttolibri sarà posizionato all’Oval con uno spazio dedicato ad accogliere il pubblico e alcuni dei principali ospiti della rassegna, oltre che alcuni protagonisti della factory audio OnePodcast di GEDI. Tra le nuove attività portate quest’anno “Chiedilo a Giannini”, sabato 20 maggio, in cui il direttore risponderà alle domande dei lettori; mentre domenica 21 sarà il momento di “Bookminers”, un’iniziativa che invita a portare e scambiare il proprio libro preferito con quello di altri visitatori. Nei diversi giorni del Salone si potrà inoltre raccogliere informazioni e sostenere le iniziative sul territorio di Specchio dei Tempi, la storica Fondazione nata dalle pagine de La Stampa che oggi, insieme a Specchio d’Italia, ha allargato la sua attività solidale in tutta Italia e all’estero.

L’appuntamento con l’Arena Robinson di Repubblica sarà invece al Padiglione 3. Dall’attualità alla musica, dall’arte alla letteratura con spazio ai ragazzi. L’Arena sarà popolata da appuntamenti e dibattiti con le firme di Repubblica e i grandi artisti. Tra gli ospiti esclusivi Zerocalcare, Michela Murgia, Javier Cercas, Fernando Aramburu e Milo Manara. E poi ancora attenzione alle nuove tendenze e piattaforme con l’area dell’Arena RobinsonTok lo spazio riservato ai booktoker che intervisteranno scrittori e scrittrici. Grazie a Booktok, fuori programmi e live sul profilo Tik Tok @robinsonrepubblica: una modalità innovativa per dare continuità al percorso iniziato dall’inserto culturale di Repubblica sul principale social della Generazione Z. Al mattino, l’Arena si trasforma in un laboratorio di giornalismo per gli studenti delle scuole e, grazie alla collaborazione con One Podcast, saranno ospiti anche Alessia Lanza, Diego Passoni e Marco Maisano.