Nessun cambio con Bing: Google resta motore di ricerca sui device Samsung

Condividi

Secondo il Wsj, Big G resterà preinstallato sui dispositivi dell’azienda coreana

Sospiro di sollievo per le casse di Google. Samsung non sostituirà il suo motore di ricerca con Bing di Microsoft sui dispositivi Galaxy. Lo riporta il Wall Street Journal.
A metà aprile un’altra testata americana, il New York Times aveva segnalato che l’azienda sudcoreana stava considerando di abbandonare Google, preinstallato sui suoi dispositivi dal 2010, forse anche allettata dal fatto che Microsoft sta investendo molto in ChatGpt e nei progressi dell’Intelligenza artificiale.

L’accordo con Google vale tre miliardi di dollari. Un danno non da poco per Mountain View nel caso in cui l’accordo fosse saltato.

Nessun cambiamento

Alla base della decisione, scrive il quotidiano – ripreso da Ansa -, l’esito negativo della valutazione interna a Samsung. E’ probabile che, date le loro partnership commerciali e all’uso del sistema operativo Android, l’azienda fosse preoccupata di come il mercato avrebbe percepito una simile mossa.
Ma non è da escludere anche che Samsung possa essere rimasta impressionata dal dispiegamento di soluzioni AI che Google ha mostrato alla conferenza degli sviluppatori del 10 maggio.