AI, l’allarme degli esperti: può portare all’estinzione

Condividi

Tra i firmatari gli ad di OpenAI e Google Deepmind

L’intelligenza artificiale potrebbe portare all’estinzione dell’umanità. E’ l’avvertimento di alcuni esperti del settore, tra cui Sam Altman, ceo di OpenAI, Demis Hassabis, amministratore delegato di Google DeepMind e Dario Amodei di Anthropic, e Geoffrey Hinton, considerato tra i padrini della nuova tecnologia.

“Mitigare il rischio di estinzione dell’Intelligenza artificiale dovrebbe essere una priorità globale insieme ad altri rischi su scala sociale come le pandemie e la guerra nucleare”, si afferma nella dichiarazione pubblicata sulla pagina web del Center for AI Safety e ripresa dalla Bbc.

Settore non concorde

Il timore non è condiviso in tutto il settore. Anzi, continua la Bbc, diversi esperti ritengono questi “scenari di disastri fantascientifici” solo una distrazione, per distogliere l’attenzione “dai danni a breve termine dell’AI”, come ha spiegato all’emittente Arvind Narayanan dell’Università di Princeton.

Qualche settimana fa invece, ricordiamo, sul sito Future of Life Instuitute diversi manager del settore tech, compreso Elon Musk avevano chiesto di mettere in pausa lo sviluppo dell’AI di prossima generazione.