Dazn punta ancora sul calcio femminile: acquisiti i diritti della Bundesliga

Condividi

Dazn diventa sempre di più la casa globale del calcio femminile. Il Gruppo ha infatti acquisito anche i diritti esclusivi della Frauen-Bundesliga, il maggiore campionato tedesco, in cinque dei suoi mercati chiave tra cui Italia, Spagna, Giappone, Canada e Brasile. L’accordo, quadriennale, partirà dalla prossima stagione e include pure i diritti non esclusivi nel resto d’Europa, esclusi i paesi nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia, Svezia), paesi baltici (Estonia, Lettonia, Lituania), Polonia e Paesi Bassi.

Come parte dell’accordo, Dazn fornirà, attraverso la Federcalcio tedesca, trasmissioni con grafica internazionale e telecronaca in inglese per quattro partite per ogni giornata.

Il campionato tedesco femminile

La Frauen-Bundesliga è la massima divisione del calcio femminile in Germania ed è stato il campionato di maggior successo nella UEFA Women’s Champions League con 9 titoli vinti da 4 squadre. Nel campionato giocano molte tra le migliori calciatrici del mondo, a cominciare dal capitano della nazionale tedesca e medaglia d’oro olimpica Alexandra Popp, la vincitrice degli Europei Georgia Stanway e la vincitrice del triplete Carolin Simon, oltre ai recenti acquisti dell’FC Bayern Magdalena Eriksson e Pernille Harder dal club vincitore della Women’s Super League e campione della FA Cup, il Chelsea.

La stagione 2023/24 in Germania inizierà il 15 settembre 2023 e si concluderà il 20 maggio 2024 con 12 squadre che si contenderanno il titolo in 22 settimane di gare. Una stagione molto attesa che seguirà il Campionato del Mondo che si terrà in Australia e Nuova Zelanda dal prossimo 20 luglio.

Dazn, Global Home of Women’s Football

Dazn detiene già i diritti della Women’s Champions League, della Barclays FA Women’s Super League, della National Women’s Soccer League e della Finetwork Liga F.

“Dazn è entusiasta di questo nuovo accordo che ci consentirà di far crescere ulteriormente il nostro pubblico di calcio femminile”, ha dichiarato Tom Burrows, Dazn EVP Global Head of Rights, “la Frauen-Bundesliga si aggiunge al nostro crescente portafoglio di diritti sul calcio femminile, tra cui UEFA Women’s Champions League, Finetwork Liga F, Barclays FA Women’s Super League, National Women’s Soccer League e WE League. Siamo totalmente focalizzati nel voler mantenere il nostro ruolo di casa globale del calcio femminile e impegnati ad aumentarne la visibilità per colmare così il suo divario di copertura televisiva”.