Top giornalisti social: Biasin sempre in vetta. Natangelo e Fazio nuovi ingressi

Condividi

Coppia di vertice confermata nel ranking di maggio, mentre Porro – che punta su TikTok – risale.
Fazio (ai saluti in Rai) entra in classifica.
Su Instagram i post con le maggiori interazioni

Nella classifica dei Top 15 giornalisti italiani di maggio, realizzata per Primaonline da Sensemakers, le prime due posizioni restano intoccabili e costantemente presidiate da Fabrizio Biasin e Gianluca Di Marzio.

Confermata la coppia in testa

Se il primo cresce solo in termini di engagement, il secondo vede un incremento tanto nel numero di interazioni quanto in quello delle video views. Il motivo? I quasi 5mila contenuti pubblicati dai due giornalisti a maggio, grazie ad un fitto calendario di eventi e colpi di scena sportivi. Tra i post più performanti quello del giornalista di Sky riguardante l’allenatore del Lecce, Marco Baroni, che si commuove per il goal vittoria e salvezza per la serie A.

Porro torna terzo grazie a TikTok

Nicola Porro riconquista la sua terza posizione su Lorenzo Tosa, dopo il sorpasso del mese scorso, e questo grazie ad un contenuto TikTok che fa il pieno di interazioni relativo alla vicenda del pestaggio dei poliziotti di Milano nei confronti di un trans.

L’unicum di Porro sta nel presidio di TikTok, che rappresenta un’eccezione nel panorama giornalistico. Nel mese di maggio, il vicedirettore de il Giornale e conduttore di Quarta Repubblica, ha infatti pubblicato più su TikTok che su Instagram, e proprio sulla piattaforma cinese ha registrato il maggior livello di engagement. Tuttavia, risulta comunque seconda come piattaforma se osserviamo il volume dei contenuti e delle interactions su Facebook che rimane il social network di riferimento in termini di visibilità per Porro.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Due novità in classifica

Le novità del mese riguardano gli ingressi di Mario Natangelo, noto fumettista e Fabio Fazio. Per quest’ultimo valgono le ultime vicende che hanno visto il divorzio con la Rai dopo oltre 20 anni di sodalizio.
Pochi i contenuti pubblicati dal conduttore dello storico programma di Rai 3 ma uno più degli altri in grado di attrarre maggior engagement (relativo allo spezzone dei calorosi saluti dell’ultima puntata andata in onda lo scorso 28 maggio).

Natangelo, invece, continua a far parlare di sé, soprattutto negli ultimi mesi, con le sue vignette di satira sul Il Fatto Quotidiano e che vedono protagonisti i componenti del Governo. Il post con maggior engagement è proprio una vignetta sul tema della “sostituzione etnica” che prende di mira il ministro Lollobrigida.

Tripletta di Tosa nei best performing post

Lorenzo Tosa, nonostante sia sceso di una posizione in classifica, ha tuttavia aumentato il volume del suo ingaggio social tanto da essere presente con ben 3 contenuti nella Top10 dei best performing post.
Due dei tre contenuti riguardano la separazione Fazio-Rai, ripresa anche da un post di Roberto Saviano con note di polemica.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Sono solo due i contenuti sportivi del mese, uno calcistico e uno sulla Formula 1, segno di come a trainare l’engagement della categoria dei giornalisti sono per lo più fatti d’attualità, siano essi di cronaca che legati allo show business.

In termini generali, il volume delle interazioni sale del 22% con Instagram che fa da padrone indiscusso.

NOTA-METODOLOGICA_GIORNALISTI