Bene gli investimenti pubblicitari in Out oh Home

Condividi

Con una quota del mezzo sul totale mercato che ha raggiunto il 4,3% nel progressivo ad aprile, gli investimenti pubblicitari in Out oh Home ancora una volta crescono del 24,9% a fronte di un mercato che cresce del 2,4% rispetto
allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ quanto riferisce una nota Audioutdoor.


All’interno del comparto si registra una crescita quasi omogenea tra la parte tradizionale e il digitale che a sua volta cresce del 23% rappresentando ormai quasi il 30% degli investimenti sul mezzo.


Ancora una volta le aziende stanno premiando con i loro investimenti la qualità degli impianti e la sempre più diffusa tecnologia che permette azioni mirate e progetti ad hoc per comunicare i loro prodotti e servizi.


Occorre anche ricordare – conclude la nota – il sempre più alto livello di informazioni per pianificare che Audioutdoor mette a disposizione di aziende e centri media, la tempestiva certificazione della campagna pubblicitaria e la piattaforma informativa: tutti elementi che contribuiscono alla trasparenza e alla conoscenza del mezzo.