Nations League, MotoGp e F1 accendono la tv. Ma è Lecco-Foggia la sorpresa

Condividi

Vince la provincia, in una domenica sportiva piena di eventi che hanno spinto gli ascolti dell’offerta tv più tradizionale. In luce la MotoGp, la Formula 1, la finale e la finalina di Nations League. Ma è stato lo spareggio per la Serie B vinto dal Lecco con la doppietta dello sconosciuto Franco Lepore a fare il botto raggiungendo quasi la metà del pubblico di Italia-Olanda.

Max Verstappen ha vinto facile in Canada, ma con le Ferrari che finalmente sembrano in ripresa. Pecco Bagnaia ha perso allo sprint il derby Ducati della MotoGp in Germania, ma è sempre in testa al mondiale piloti.

Roberto Mancini

La Nazionale di calcio di Roberto Mancini, andando in onda su Rai2 e su Sky, ha vinto al pomeriggio la finalina della Nations League contro l’Olanda. Mentre alla sera – trasmessa da Rai1 e da Sky e terminata ai rigori – la finale del torneo continentale è stata vinta dalla Spagna contro la Croazia. Ma non è stato questo bouquet di eventi di prima classe la vera sorpresa in termini di ascolti tv domenica 18 giugno.

Max Verstappen ieri alGp del Canada

Il personaggio di giornata, con le logiche del territorio e della provincia campanilista a farla da padrone, è stato Franco Lepore, bomber trentottenne del Lecco autore di una doppietta in una partita tesa e combattuta in uno stadio vista lago da 6mila posti completamente gremito.

A fare il botto in termini di ascolti, considerate le proporzioni, è stato quindi l’ultimo atto dei play off di Serie C, che vedeva sfidarsi Lecco e Foggia per la conquista della promozione alla serie cadetta e che ha fatto registrare la vittoria dei lombardi per tre a uno. Ma andiamo per ordine d’importanza e numero di spettatori.

Spagna -Croazia porta al successo Rai1

In una prima serata a bassissima tensione competitiva il calcio ha vinto facile anche senza l’Italia in finale. Su Rai1 il capitolo decisivo della Nations League, la partita Croazia-Spagna, ha conquistato 2,863 milioni di spettatori con il 18% di share. Durante i tempi supplementari gli ascolti hanno superato quota 2,9 milioni (19,6%) e nella fase dei rigori su Rai1 la partita ha raccolto quasi 3,6 milioni di spettatori ed il 27,5% di share. Da registrare come lo stesso match, trasmesso su Sky, abbia ottenuto 274mila spettatori con l’1,8% di share, per un totale Croazia-Spagna, Rai1+Sky, di quasi 3,2 milioni di spettatori ed il 19,8% di share. Distantissima è arrivata la concorrenza. Su Canale5, infatti, l’ennesima replica di ‘Grease’ ha avuto 1,540 milioni di spettatori con il 9,9% di share.

La festa della Spagna

Il rombo dei Motori

La partita di Nations League si è trovata di fronte anche la concorrenza ‘sportiva della Formula 1, in diretta su Sky dalle 20.00 e in differita su Tv8 dalle 21.53. Su Sky il Gp del Canada, vinto dalla Red Bull e da Verstappen, ma con le Ferrari in rimonta al quarto e quinto posto,  ha riscosso 978 mila spettatori medi, con il 6,3% di share. Su Tv8 – in differita dalle 21.53 alle 23.37 – il Gran Premio del Canada è stato seguito da 1,277 milioni di spettatori con l’8,4% di share.

La sfida tra Martin e Bagnaia

Alle 14.00 in diretta su Sky per la MotoGP – il GP della Germania vinto da Jorge Martin davanti a Pecco Bagnaia, ha avuto 626 mila spettatori con il 5,3% di share. In differita alle ore 17.00 su Tv8 la gara ha raccolto 1 milione 41 mila spettatori medi, con l’11,4% di share.

La festa del Lecco promosso in Serie B

Se la Serie C supera il 10%

Ma torniamo al calcio e agli ascolti del pomeriggio. Su Rai2 alle 15.00 la finale per il terzo posto di Nations League Italia-Olanda ha avuto 2,034 milioni di spettatori con il 19,4%. Su Sky lo stesso match ha conseguito 322mila spettatori ed il 3% per un totale complessivo di oltre 2,3 milioni di spettatori ed il 22,4% di share.

Il gol di Di Marco in Olanda-Italia

La Nazionale di Mancini ha finito per fare da traino ai play off di Serie C. Su Rai2 Lecco-Foggia ha avuto ben 949mila spettatori con il 9,7%. E su Sky lo stesso incontro ha conquistato ulteriori 116mila spettatori con l’1,2%, per un risultato complessivo superiore al milione di spettatori e vicino all’11% di share.

Il gol di Lepore