Farmacia Loreto, e-commerce di Farmacie Italiane, lancia la spedizione Fast in 90 minuti

Condividi

Ricevere i prodotti entro 90 minuti dall’ordine è ormai realtà, grazie al nuovo servizio “FAST” di Farmacia Loreto, portale e-commerce del gruppo Farmacie Italiane, da 20 anni uno dei più importanti store online italiani, con una community di oltre 7 milioni di visitatori mensili da tutto il territorio nazionale. “FAST” è disponibile a Milano, Bologna, Roma e provincia, Parma, Napoli e provincia, Genova, Pescara, Catania, Siracusa e Palermo: in queste città, gli utenti potranno scegliere di ricevere a casa in meno di un’ora e mezza oltre 27mila referenze sulle 170 mila presenti nel catalogo di farmacialoreto.it.

Un grande passo in avanti per Farmacie Italiane, Gruppo nato nel novembre 2018 dall’investimento del Fondo F2i, maggiore gestore italiano indipendente di fondi infrastrutturali strategici, con l’acquisizione sul territorio della capitale di 10 farmacie e 12 parafarmacie.

Percorso completato successivamente con l’ulteriore acquisizione del portale farmacialoreto.it, che ha subito dei progressivi cambiamenti determinati dalla necessità di integrare la sua presenza in un’ottica multicanale, in cui la sinergia con le farmacie sul territorio diventa un valore aggiunto per gli utenti e per il gruppo stesso. In questo senso si è partiti da un parziale re-branding per rimarcare la connessione tra la farmacia online e il brand Farmacie Italiane per poi assistere ad una sempre più profonda integrazione tra retail tradizionale e digitale espressa dalla proposta di “click and collect” posticipato e immediato che, con il ritiro in farmacia, consente di generare importanti opportunità di cross-selling abbandonando la visione conflittuale tra e-commerce e farmacia fisica. Come sottolinea Umberto Gallo, amministratore delegato di Farmacie Italiane, il servizio ha già raggiunto risultati interessanti: complice un costo contenuto, 4,99 euro o gratuito per acquisti superiori ai 29,90 euro, gli ordini sono quasi mille al giorno.

Questo nonostante la complessità logistica del progetto che, tuttavia, si pone un obiettivo importante: coprire l’intero territorio nazionale, anche le zone disagiate. Ad oggi sono disponibili 27mila referenze su 170 mila disponibili sul sito di e-commerce. Anche in questo caso, il target saranno le 50mila in breve tempo.

Obiettivi che vanno di pari passo con le ambizioni del Gruppo: nel 2022 Il fatturato totale ha sfiorato i 300 milioni di euro, con circa 800 dipendenti, di cui il 75% donne. A partire da settembre, avverrà una re-brandizzazione di tutte le farmacie nelle quali il farmacista sarà al centro, sia per la vendita, sia per una serie di servizi. “Il punto di forza – annuncia Gallo in un’intervista rilasciata a Pharmaretail.it – è la relazione con l’on-line in un’ottica di vera omnicanalità: per esempio i farmacisti nel punto vendita saranno fuori dal banco e accompagneranno le persone attraverso gli scaffali., come in una visita online”.

Un progetto focalizzato sulla necessità di prendersi cura del cliente-paziente che sempre più sceglie il canale di acquisto in base alla propria “convenience” del momento. Sulla stessa linea anche le attività di live-streaming che stanno ottenendo un successo oltre le aspettative. Il format prevede una diretta condotta da una farmacista del gruppo che interagisce con un ospite per presentare un brand o discutere di un tema legato al benessere o alla bellezza. Un nuovo modo di estendere la professione del farmacista al di là della farmacia fisica e di fondere l’esperienza di acquisto tradizionale con quella digitale.