Mark Zuckerberg (foto LaPresse)

Dsa, a luglio stress test per Meta

Condividi

Dopo Twitter, anche Meta si sottoporrà a uno stress test a luglio in vista dell’entrata in vigore il 25 agosto del Digital Services Act in Europa.

Dsa e non solo

La decisione della holding social arriva dopo l’incontro della scorsa settimana con Thierry Breton, commissario Ue per il mercato interno, impegnato in un tour della Silicon Valley.
In un tweet Breton ha parlato di 1000 dipendenti di Meta al lavoro per l’applicazione delle norme del Dsa, precisando con con Zuckerberg ha discusso anche di altre norme, come il Dma e il più recente Ai Act.

A inizio giugno, ricorda Reuters, Breton aveva detto che Meta avrebbe dovuto dimostrare le misure che intende adottare per conformarsi alle nuove norme sui contenuti online dell’Unione europea. Richiedendo anceh un impegno maggiore sulla tutela dei minori.