AI, il Congresso Usa mette i paletti allo staff sull’uso di ChatGpt

Condividi

Il Congresso Usa impone dei paletti all’uso di ChatGpt da parte del suo staff. Lo segnala Ansa, specificando che l’unica versione che può essere utilizzata, in base alle linee guida indicate, è quella a pagamento che presenta importanti elementi per la tutela della privacy.

Sempre secondo le normative, il software può inoltre essere usata solo per “ricerca e valutazione” ma non può essere incorporata dal lavoro quotidiano. E si possono poi inserire solo informazioni “non sensibili” mentre è vietato il copia e incolla di testo o parti di testo non ancora pubblico.