Todi ha conferito a Giuseppe Cerasa la cittadinanza benemerita

Condividi

Giuseppe Cerasa, direttore delle Guide di Repubblica da ieri è cittadino benemerito di Todi, la bellissima cittadina umbra dove da anni ha casa. La motivazione del riconoscimento letta dal sindaco Antonino Riggiano indica “la prestigiosa carriera giornalistica e la promozione della cultura del turismo in Italia”

La sala del consiglio comunale di Todi nel palazzo del Capitano del Popolo.


Tanti gli amici che hanno riempito la sala del consiglio comunale di Palazzo del Capitano del Popolo per festeggiare Cerasa e la sua lunga carriera giornalistica ripercorsa partendo dall’esperienza fondamentale al giornale palermitano L’Ora, fino all’approdo a Repubblica dove ha lavorato in cronaca nazionale prima di dirigere la cronaca di Roma e infine le Guide di Repubblica, con cui racconta l’Italia attraverso i suoi territori con taglio giornalistico.
Per qualche ora la sala è diventata un laboratorio di idee sul giornalismo e sullo stato dell’informazione italiana tra innovazione, identità, nuove sfide tra carta e digitale grazie agli interventi di Angelo Rinaldi, art director di Repubblica, Sergio Casagrande, direttore del Corriere dell’Umbria, Luca Ginetto, direttore del Tgr Rai Umbria e Claudio Cerasa, direttore del Foglio, figlio di Giuseppe.

Giuseppe Cerasa e il sindaco di Todi Antonino Riggiano


Ognuno ha testimoniato con le proprie esperienze il valore di un mestiere e l’importanza della buona informazione e l’impegno instancabile di Giuseppe Cerasa, facendo omaggio anche alla città di Todi che ha scelto di farne un proprio cittadino.