Santanchè: il 26 luglio mozione di sfiducia al Senato

Condividi

Verrà discussa al Senato il 26 luglio, alle 10, la mozione di sfiducia nei confronti della ministra del Turismo, Daniela Santanchè.

A chiederla era stato il gruppo del M5s. “Mi auguro che sia condivisa il più possibile”, ha commentato il capogruppo del Movimento a Palazzo Madama, Stefano Patuanelli, al termine della conferenza dei capigruppo.

La ministra, ricordiamo, è finita al centro delle polemiche per i servizi di Report dedicati alla gestione economica delle sue società Visibilia e Ki Group. A inizio luglio è intervenuta sul caso con una informativa in Senato, non risparmiando critiche e attacchi alla stampa per aver messo in campo “pratiche sportche e schifose”.