Mirja Cartia d’Asero

Gruppo 24 Ore media partner di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023

Condividi

Il Gruppo 24 Ore è media partner di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023.
Ne ruolo, l’editrice racconterà – sulle sue piattaforme – i momenti della manifestazione che coinvolge amministrazioni, mondo delle imprese e della società civile per promuovere innovazione, sostenibilità ed educazione delle giovani generazioni. Anche con una selezione di appuntamenti in streaming.

L’impegno da media partner “si innesta nel percorso di sensibilizzazione verso un’economia della cultura” che portiamo avanti da sempre sulle pagine del Sole 24 Ore e in particolare della Domenica, l’inserto culturale che proprio questo anno compie 40 anni”, ha commentato Mirja Cartia d’Asero, ad del Gruppo 24 Ore.

Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 è inoltre sostenuta da Intesa Sanpaolo e A2A come Main Partner, Brembo come Partner di sistema, Ferrovie dello Stato Italiane e SACBO come Partner di Area. Ministero della Cultura, Fondazione Cariplo, Fondazione della Comunità Bresciana e Fondazione della Comunità Bergamasca sono partner istituzionali.