Ruben Razzante (Foto Ansa)

A Roma la presentazione de ‘I (social) media che vorrei’ curato da Ruben Razzante

Condividi

Giovedì 20 luglio, alle ore 11 presso Esperienza Europa – David Sassoli (Piazza Venezia 6c, Roma), è in programma la presentazione di ‘I (social) media che vorrei. Innovazione tecnologica, igiene digitale, tutela dei diritti’, curato dal professor Ruben Razzante per Franco Angeli Editore.

Il testo raccoglie una serie di saggi, con riflessioni incentrate sul ruolo che le regole, i principi, le competenze, le professionalità, gli asset strategici e le buone pratiche possono avere nella costruzione di una democrazia digitale inclusiva, rispettosa dei valori della persona e imperniata su un corretto e maturo rapporto tra uomini e tecnologie.

I contributi

Oltre al saggio di Razzante, il volumeospita i saggi di: Flavio Arzarello (Economic and regulatory policy Manager, Meta), Alberto Barachini (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega all’Informazione e all’Editoria), Carlo Bartoli (Presidente del Consiglio nazionale Ordine dei giornalisti), Alessio Butti (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega all’Innovazione), Martina Colasante (Government Affairs and Public Policy Manager, Google Italy), Ivano Gabrielli (Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni), Carlo Mandelli (Amministratore delegato di Mondadori Media S.p.A), Vincenzo Melilli (Responsabile del ‘Design Law department’ Bugnion
S.p.A), Roberto Natale (Direttore di Rai Per la Sostenibilità, ESG), Gina Nieri (Direttore divisione Affari Istituzionali, Legali e Analisi Strategiche di Mediaset) e Pasquale Stanzione (Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali).

A ciascuno dei coautori è stato chiesto di raccontare esperienze, di fare riflessioni attinenti al proprio ambito di impegno professionale, aziendale e istituzionale e di formulare auspici e proposte, per poter mettere a disposizione dei lettori una rappresentazione fedele di quanto sta accadendo nel mondo dei media e una proiezione di scenari futuri.

L’incontro

All’incontro, moderato da Maria Latella, oltre a Razzante, docente di Diritto dell’informazione all’Università Cattolica di Milano, interverranno: Barachini, Bartoli, Natale, Mandelli, Colasante e Arzarello.
Con i coautori discuteranno dei temi del volume Giacomo Lasorella, Presidente Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) e Massimo Martinelli, Direttore Il Messaggero.
All’evento sono stati invitati anche alcuni membri del Parlamento europeo.