Fiorello e Biggio (foto Ansa)

‘VivaRai2’: vicina la scelta della nuova location. Fiorello: “ci siamo quasi”

Condividi

“Ci siamo quasi. #location #vivarai2”. Fiorello aggiorna via social i fan del suo morning show, alla ricerca di una nuova “casa” dopo la scelta di lasciare Via Asiago per le lamentele dei residenti.

Da quando lo showman aveva annunciato che la trasmissione non sarebbe più andata in onda dalla location originale, scrive AdnKronos, è arrivata una pioggia di candidature.
Tanto che il 12 luglio, Fiorello aveva ringraziato per l’abbondanza delle proposte. “Grazie a tutti quei quartieri di Roma, ma possiamo dire di tutta Italia, che si sono offerti come location per #vivarai2! Un affetto incredibile! Grazie per tutto l’Amore che ci sta arrivando…”, aveva scritto.
Ora il “ci siamo quasi” fa pensare si stia arrivando al dunque.

Un’area di Roma Nord?

Tra le ipotesi, c’è chi scommette che la scelta cadrà su un luogo non troppo distante dalle location precedenti dei programmi di Rosario, nell’area di Roma Nord. Per due motivi: il primo è che per poter aprire la diretta alle 7 (e molto prima i live di ‘riscaldamento’ su Instagram) Fiorello deve raggiungere la location alle 5 di mattina, quindi negli anni ha sempre scelto per le sue rassegne luoghi non troppo lontani dalla sua abitazione in zona Camilluccia; il secondo è che la zona di Prati (e Roma Nord in generale) può contare sulla vicinanza di alcune delle principali sedi Rai (Viale Mazzini, Via Asiago, Via Teulada, Saxa Rubra).
Non a caso i precedenti format mattutini (e non solo) di Fiorello erano tutti basati tra via Flaminia, piazza dei Giuochi Delfici, Vigna Stelluti, Piazzale Clodio.