Wired Next Fest al Castello Sforzesco per la sua decima edizione

Condividi

Decima edizione per il Wired Next Fest. In programma il 7 e l’8 ottobre a Milano, l’evento dedicato a innovazione e tecnologie digitali, per la prima volta si svolgerà al Castello Sforzesco.

L’Italia sarà la protagonista dell’edizione 2023 della manifestazione, che negli anni ha celebrato e raccontato scienza, tecnologia, rete e ricerca come elementi chiave per lo sviluppo economico, culturale e politico grazie a esperti e opinion leader di rilievo nazionale e internazionale.
‘Qual è il ruolo che il nostro sistema Paese può giocare nella costruzione del futuro? Quali sono gli ingredienti per rendere un territorio innovativo e capace di attrarre talenti?’, alcune delle domande attorno alle quali si svilupperà il Wired Next Fest di Milano, ha anticipato Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia.

Durante le due giornate exhibition, live performance, workshop, laboratori e incontri, con ospiti italiani e internazionali che confronteranno sul ruolo dell’innovazione come strumento di crescita e benessere. Scienziati, tecnologi, grandi aziende, Pmi, start-up, artisti e intellettuali discuteranno di come – anche in un mondo globalizzato – le culture e le politiche locali siano in grado di influenzare i processi d’innovazione e la nascita di nuove tendenze.

I primi ospiti confermati

Amandeep Singh Gill, Douglas Rushkoff, Nayt, Drusilla Foer, Rose Villain, Ekaterina Kotrikadze, Becomedy uk, Francesca Coin, Brando Benifei, Federica Cacciola, Villabanks, Gianluca Gazzoli, Paolo Camilli, Chiara Albanese, Anna Ascani e Barbara Baraldi.

I partner

Il Wired Next Fest, organizzato in collaborazione con Audi, ha come main partner Enel.
Partner: Alfasigma, Angelini Industries, B!POD, Confagricoltura, Ferrovie dello Stato Italiane, PagoPA, Telepass, Sisal; Official Radio: RTL 102.5; Gaming Partner: Gamers Arena; Sustainability Partner: Up2You;
Production: Piano B.