Eprcomunicazione pubblica il Report di impatto

Condividi

“Un anno ‘di corsa’, un anno di appassionanti novità preparate e vissute coltivando una
doppia convinzione: il futuro della nostra azienda va costruito adattandoci sempre meglio al mondo della comunicazione in rapidissimo cambiamento e al tempo stesso conservando come un bene irrinunciabile la nostra identità”.
Eprcomunicazione, specializzata in consulenza e servizi integrati di reputation management e di comunicazione corporate, istituzionale e di prodotto, introduce così il ‘Report di impatto 2022, in cui conferma e analizza il proprio impegno Esg.

La riforestazione

Quotata su Euronext Growth Milan, l’agenzia di comunicazione è società Benefit e certificata B-Corp.
La sua scelta di sostenibilità fa sì che abbia deciso di neutralizzare tutte le proprie emissioni attraverso un progetto internazionale garantito da AzzeroCO2, società di consulenza per la sostenibilità e l’energia, che ha consentito la compensazione di più di 24 tonnellate di CO2 partecipando alla riforestazione di 14.969 ettari nel nord-est dell’India.

La riduzione delle emissioni

Nel 2022 Eprcomunicazione ha inoltre avviato azioni per una riduzione diretta della propria impronta climatica abbassando le proprie emissioni.
Un altro intervento ha riguardato l’organizzazione del lavoro, con un modello basato in larga parte sullo smart working. Il report quantifica questo impegno in 4,44 tonnellate di CO2 risparmiate: è il calo di emissioni conseguente al taglio di 44 mila chilometri, il percorso che senza lavoro da remoto avrebbero fatto i dipendenti nel corso dell’anno.

Il volontariato

L’impegno di Eprcomunicazione per la sostenibilità ha visto poi la partecipazione, con decine di propri collaboratori, alla campagna di volontariato di Legambiente ‘Puliamo il Mondo’.
A questa si aggiunge la scelta di dedicare ore lavoro a due Fondazioni, Mama Sofia e Ghirotti.

Eprcomunicazione per l’interesse collettivo

“La nostra identità – hanno dichiarato l’amministratore delegato Camillo Ricci e il direttore scientifico Roberto Della Seta – è da sempre collegare il lavoro quotidiano al servizio della comunicazione dei nostri clienti con obiettivi d’interesse collettivo. Per noi, dunque, è stato un passaggio naturale raccogliere annualmente nei Report d’impatto dati e informazioni che testimoniano il nostro impegno per la sostenibilità, lo stesso impegno che ci ha portato a diventare prima società Benefit e poi B-Corp”.

Il futuro digitale

Nel 2022 Eprcomunicazione ha acquisito la maggioranza di Justbit, digital factory che dal 2011 lavora con le tecnologie più innovative per accompagnare le aziende nella comunicazione e nella trasformazione digitale.
Con circa 70 professionisti, Eprcomunicazione e Justbit hanno dato vita a un competence hub dedicato a proporre soluzioni di comunicazione di stakeholder engagement, integrando approcci tradizionali e nuove tecnologie.