Nuovo stadio Roma, Nomisma per la gestione del dibattito pubblico

Condividi

Il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica ha affidato alla bolognese Nomisma il servizio di progettazione e gestione del dibattito pubblico sulla proposta di intervento relativa allo “Stadio A.S. Roma”. Si avvarrà della collaborazione di Res publica e FB & Associati.

Quello del nuovo Stadio della Roma, alternativo all’Olimpico, è un tema delicato. Non fosse altro che per i precedenti tentativi di costruirlo, naufragati tra polemiche e tribunali. Così non sorprende che il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale si sia voluto affidare ad una serie di consulenti di acclarata autorevolezza per la “progettazione e gestione del dibattito pubblico” sull’opera, che inevitabilmente ci sarà e sarà molto vivace.

Tribuna stampa - stadio Olimpico (foto Ansa)
Tribuna stampa – stadio Olimpico (foto Ansa)

La nota di Roma Capitale

L’Assessorato ha comunicato con una nota che è stata formalizzata l’assegnazione di questo tipo di servizi. “Considerato che tale opera sarà realizzata su aree prevalentemente pubbliche ed avrà impatto sull’ambiente, sulla città o sull’assetto del territori – specifica il documento – dovrà essere oggetto di un Dibattito Pubblico che il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica ha affidato con la determinazione dirigenziale del 14 luglio 2023 a Nomisma S.p.A, – società di ricerche e consulenza fondata a Bologna nel 1981”.

Marco Leone nominato coordinatore

L’Amministrazione capitolina, in particolare, ha proceduto poi alla nomina formale del Coordinatore del Dibattito Pubblico nella persona di Marco Leone, Senior Advisor di Nomisma, che oltre a coordinare il team di Nomisma, si avvarrà delle competenze di Res publica per la gestione e la realizzazione della piattaforma digitale dedicata e di FB & Associati per la gestione della comunicazione media e digital. Res publica è una delle più note società di consulenza europea specializzata in partecipazione pubblica e nel dialogo collaborativo. Affianca istituzioni, enti e imprese nell’organizzazione di dialoghi collettivi utili ed efficaci in diversi paesi come avvenuto in occasione della candidatura di Parigi ai Giochi Olimpici e il dibattito su tutte le principali infrastrutture per i Giochi di Parigi 2024. Fb & Associati è la prima società di consulenza fondata in Italia nel 1996 specializzata in public affairs, advocacy e lobbying, con sede a Roma e centri operativi a Milano e Bruxelles.

Roma (foto Ansa)

I temi, le questioni e le eventuali criticità che emergeranno nel corso del Dibattito Pubblico potranno fornire utili spunti sia per indirizzare la progettazione definitiva dell’intervento, sia per orientare la valutazione degli Enti competenti in sede di Conferenza dei Servizi per la decisione definitiva sulla proposta della A.S.Roma. Il processo partecipativo si concluderà con la pubblicazione di una Relazione Conclusiva, che conterrà una trasparente sintesi dei punti di vista emersi, dando rappresentazione chiara del confronto tra le diverse rilevanze che ciascuno di essi ha evidenziato nel corso degli incontri.