Cristiano Ronaldo (Foto Ansa)

Cairo ‘compra’ Ronaldo, Benzema e Brozovic: Saudi League su La7

Condividi

La nuova Lega di PIF e di Bin Salman ha trovato ne La7 il distributore ideale per le migliori partite in chiaro del campionato in avvio il 14 agosto. E intanto sta continuando a fare incetta di giocatori in giro per il mondo e nella nostra Serie A.

Urbano Cairo apre le porte della tv generalista alla Lega dell’emiro Mohamed Bin Salman e al potente Fondo PIF, che investe in Occidente i grandi capitali del gigante mondiale dell’energia, Aramco. La migliore partita della Saudi League, ricca di campioni in fuga da tutti i campionati, sarà trasmessa da La7.

Urbano Cairo (Foto LaPresse)

 In sede di presentazione dei palinsesti autunnali de La7, parlando da presidente del Torino, Cairo si era dichiarato più entusiasta che spaventato per l’impatto delle iniziative arabe sul calcio continentale in generale e su quello italiano in particolare.

Una presenza alla fine considerata positiva, portatrice di capitali freschi in un ambiente che ne aveva dannatamente bisogno. Con tanti club che, vendendo i propri giocatori in Saudi League, trovano i quattrini per fare nuovi e più meditati investimenti, all’insegna di una maggiore sostenibilità, a partire da una ottimizzazione di rose giocatori e monte stipendi, voci dei costi che nel caso di molti club della Serie A erano diventati nel tempo sempre meno gestibili.

Si parte prima della Serie A

La notizia che arriva dirompente però, chiama in causa il Cairo imprenditore televisivo, che all’inizio di luglio, alla presentazione dei palinsesti autunnali si era dichiarato indeciso sull’eventualità di tornare a investire sul calcio della Serie A femminile. Il suo gruppo sdoganerà certamente i match della Lega saudita che, anche in queste ultime ore, tentando il super centravanti del Napoli, Viktor Oshimen, sta mettando in discussione il ‘cast’ della stagione 2022-2023 della Serie A.   

Già prima della partenza della prossima stagione del nostro massimo campionato, in avvio nell’ultima settimana di questo mese, sarà comunque possibile vedere le gesta dei tanti ‘italiani’ che hanno deciso di accettare le offerte di stipendi da record provenienti dall’Arabia Saudita.

Dal prossimo 14 agosto la Roshn Saudi League approderà sui canali La7, La7d e in simulcast su La7.it grazie all’accordo biennale raggiunto dalla tv della Cairo Communication che ne ha acquisito i diritti, e che trasmetterà in chiaro ogni settimana la migliore partita prevista in calendario.

Al centro del torneo che sta ridefinendo gli equilibri del calcio mondiale tante stelle internazionali, a partire da Cristiano Ronaldo, in forza all’Al-Nassr assieme a Sadio Mane, Marcelo Brozovic (ex Inter) e Seko Fofana.

Il pubblico di La7 ritroverà inoltre due top-player con lunghi trascorsi in Serie A, Sergej Milinkovic Savic e Kalidou Koulibaly, ex rispettivamente di Lazio e Napoli, acquistati dall’Al-Hilal, dove sono arrivati pure Rúben Neves e Malcom.

L’Al-Ittihad può invece vantare l’ultimo Pallone d’oro Karim Benzema, oltre a Fabinho, Jota e N’Golo Kanté. Non da meno l’Al-Ahli, che ha ingaggiato Riyad Mahrez, Roberto Firmino, Edouard Mendy e Allan Saint-Maximin.

Per la redazione sportiva de La7, che ha una storica expertise sul calcio, è certamente una ottima notizia.