Google aiuta a leggere poco. Su Chrome articoli sintetizzati con l’AI

Condividi

La Search Generative Experience (nota anche come SGE), è basata sull’intelligenza artificiale di Google e avrà un nuovo strumento che sarà in grado di riassumere un articolo sul web.

Questa opzione prende il nome nello specifico di “SGE durante la navigazione” ed è stata lanciata in queste ore come un esperimento in Search Labs. Non sarà disponibile solo per Android o per iOS, ma anche su Google Chrome da desktop. Quindi – spiega Pcprofessionale – si va verso un’esperienza completa.

Google vuole “testare in che modo l’IA generativa può aiutarti a navigare tra le informazioni online e arrivare al nocciolo di ciò che stai cercando ancora più velocemente”. Con tale strumento sarà permesso quindi leggere solo la sintesi di un articolo anziché per intero, ma come vedremo in seguito non sarà possibile con tutti!

Andando nel dettaglio con questa nuova funzione in Google Chrome sarà possibile anche estrapolare direttamente i punti chiave principali. Per questo sarà necessario premere un’icona nella parte inferiore dello schermo. Come si apprende tutto ciò è progettato “solo su articoli che sono liberamente disponibili al pubblico sul web”. Ma non funzionerà per tutti i siti web. Sono esclusi da ciò, infatti, quelli contrassegnati come protetti di paywall.