Musk a Sangiuliano: grazie per la disponibilità ma Zuckerberg rifiuta la sfida

Condividi

Salta, a meno di nuovi colpi di scena, il combattimento ‘epico’ fra Elon Musk e Mark Zuckerberg, che si sarebbe dovuto tenere in Italia in una location che richiamasse i fasti dell’Antica Roma, per un evento di beneficenza con il consenso del Mic.

Musk, in un post su X, l’ex Twitter, scrive direttamente al nostro ministro della Cultura: “Voglio ringraziare il ministro Sangiuliano per la gentilezza e la disponibilità nel voler organizzare un evento di intrattenimento, culturale e di beneficenza in Italia. Volevamo promuovere la storia dell’Antica Roma con il supporto di esperti e allo stesso tempo raccogliere soldi per i veterani americani e gli ospedali pediatrici in Italia. Zuckerberg ha rifiutato l’offerta perché non è interessato a questo approccio. Vuole solo combattere se è la Ufc organizzare l’incontro. Io comunque sono sempre pronto a combattere”.