BlackBerry nel mirino del fondo americano Veritas

Condividi

BlackBerry finisce nel mirino di Veritas Capital. La società di private equity americana, scrive Reuters, avrebbe avanzato un’offerta per l’intero gruppo canadese, da diverso tempo impegnato in una revisione strategica dei suoi asset.

Nessun dettaglio concreto sulle trattatie, segnalate per la prima volta il 25 agosto da Bloomberg, che comunque, coinvolgerebbero anche altri potenziali acquirenti.

L’iconico telefono

Fondata nel 1984, BlackBerry, ricorda Reuters, attualmente produce software per auto e sicurezza informatica. Una grande fetta della sua notorietà è legata agli iconici smartphone, diventati molto popolari nei primi anni 2000, usciti definitivamente di produzione lo scorso anno.