Berlinguer su Rete4 parte col botto. Moreno e Aprile/Telese alzano bandiera bianca  

Condividi

Parte bene Bianca Berlinguer con ‘E’ sempre Carta Bianca’ su Rete4, che batte nettamente sia ‘In Onda Prima serata’ su La7 che lo ‘Speciale Filorosso’ su Rai3 sfiorando il 10% di share. A vincere la sfida degli ascolti in prime time è comunque la replica de ‘Il Giovane Montalbano’ che prevale su ‘Benvenuti al Nord’. Picco da due milioni nell’apertura di programma con Mauro Corona

Con un lungo e polemico intervento di apertura di Mauro Corona, Bianca Berlinguer ha avviato la prima puntata di ‘E’ sempre Carta Bianca’. Lo scrittore alpinista aveva annunciato prudenza (“I pastori di Erto dicono che il primo giorno che si va in malga non si fa il formaggio…”), ma poi si è tolto “qualche escremento dalla scarpa” ed ha attaccato lancia in resta Alessandro Cecchi Paone, ribattezzato ‘Cecco Pavone’ ed il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

Abito azzurro, camicia nera, Bianchina – tra qualche problema tecnico che l’ha messa in ansia e innervosita avvicinandola un poco alla sua imitazione targata Virginia Raffaele – ha esordito cercando di mettere da parte l’approccio ‘glaciale’ a ospiti e fatti che la caratterizza, cercando in fase di presentazione un registro emotivo. “La Rai resta sempre nel mio cuore, ma con Mediaset inizia una nuova avventura, ma siamo sempre noi, non siamo cambiati anche se ora vogliamo conquistare il pubblico di Rete4…” ha detto in sintesi la conduttrice.

Nell’arco della lunga serata in diretta Berlinguer ha schierato tra gli altri Giuseppe Conte, Flavio Briatore, Oscar Farinetti, Andrea Scanzi, Stefano Cappellini, Mario Giordano (che le ha ceduto il martedì sulla rete), il professor Alessandro Orsini. Dall’altra parte della barricata, si è trovata a competere direttamente con La7 e Rai3. La terza rete ha schierato uno ‘Speciale Filo Rosso’ da Caivano più ‘sinistrorso’ del solito, con alla conduzione Manuela Moreno e, tra gli ospiti, Don Patriciello, Simona Ventura, Marco Damilano, Antonio Di Bella e Marco Travaglio. Sull’emittente di Urbano Cairo, invece, Luca Telese e Marianna Aprile si sono allungati in prima serata con ‘In Onda’, avendo tra gli ospiti Chiara Appendino, Francesco Specchia, Anna Falcone e quindi Peter Gomez come immancabile rappresentante in tv della compagine de ‘Il Fatto’.   

Luca Telese e Marianna Aprile

In prima serata ‘Il giovane Montalbano’ in replica sull’ammiraglia pubblica ha battuto l’ennesimo passaggio di ‘Benvenuti al Nord’ su Canale 5. La Berlinguer ha conquistato facilmente il terzo posto del podio. ‘E’ sempre Carta Bianca’ ha travolto la concorrenza diretta facendo un picco del 15% circa di share alle 23.50 e di oltre due milioni alle 21.43 durante l’anteprima con Corona.

Manuela Moreno

Il Tg1 il programma più seguito

In prima serata ha dunque vinto Rai1. ‘Il giovane Montalbano’, con Michele Riondino in replica sull’ammiraglia pubblica ha raggiunto quota 3,049 milioni di spettatori ed il 18,76% di share battendo l’ennesimo passaggio di ‘Benvenuti al Nord’ su Canale5, con Claudio Bisio e Alessandro Siani a 2,1 milioni di spettatori ed il 13,55% di share.

Myrta Merlino nella prima puntata di 'Pomeriggio 5'
Myrta Merlino nella prima puntata di ‘Pomeriggio 5’

Il programma più visto della giornata è stato il Tg1 delle 20.00, capace di raggiungere 4,287 milioni di spettatori con il 25,64%; dietro è arrivato ‘Techetechete’ a 3,685 milioni (19,83%) al secondo posto, con al terzo ‘Reazione a Catena’ (3,484 milioni ed il 26,4% con la seconda parte su Rai1), con e il Tg5 delle 20.00 (3,463 milioni ed il 20,4%).

Nunzia De Girolamo (Foto Ansa)

Myrta cala e Nunzia rimonta e sorpassa

Al pomeriggio c’era grande attesa per la seconda puntata di ‘Pomeriggio 5’ versione Myrta Merlino, che ha già cambiato il regista della trasmissione. Il programma ha avuto 1,4 milioni di spettatori ed il 20,13% di share con la prima parte, 1,2 milioni ed il 17% con la seconda parte e 1,2 milioni ed il 14,2% con la coda dei saluti. Dall’altra parte della barricata la presentazione di ‘Estate in diretta’, con Nunzia De Girolamo e Gianluca Semprini alla conduzione, ha avuto 1,2 milioni di spettatori ed il 17,36% in apertura e poi con il cuore della trasmissione a 1,4 milioni e 17,3%.  

Ma il terreno di confronto principale per l’informazione sono stati la prima serata e l’access prime time.

In prime time su Rai3 ‘Speciale Filo Rosso’ con Manuela Moreno alla conduzione che si è collegata da Caivano ha riscosso 609mila spettatori ed il 4,25% dopo la presentazione a 737mila e 4%. Mentre su Rete 4 ‘E’ sempre Carta Bianca’, con Bianca Berlinguer al battesimo Mediaset ha conseguito ben 1,2 milioni di spettatori ed il 9,62%. Su La7 ‘In Onda Estate Prima Serata’ ha portato a casa 553mila spettatori ed il 3,35%.

In access Aprile e Telese battono Porro ma poi buona parte del loro pubblico fa zapping su Berlinguer

In access prime time secondo confronto tra Nicola Porro e la coppia Aprile/Telese Su Rete4 ‘Stasera Italia’ ha avuto 972 mila spettatori ed il 5,35% nella prima parte e 1,081 milioni di spettatori (5,77%) nella seconda parte. Su La7 ‘In Onda’ ha avuto 1,077 milioni di spettatori ed il 5,8%. Ha disturbato solo virtualmente la partita la terza opzione disponibile: su Rai2 ‘TG2 Post Estate’ ha ottenuto 684mila spettatori con il 3,7%.