Giordano ‘candida’ Vannacci e batte Canale5 e Berlinguer. Picco con gli ecoteppisti

Condividi

Umiliato lo ‘Speciale Petrolio’ su Rai3. Il picco di ‘Fuori dal coro’ – che ieri ha sfiorato complessivamente il 10% di share – non lo fa il collegamento con il generale che ha scritto ‘Il mondo all’incontrario’, ma il servizio sugli ecoteppisti. La partenza anticipata dei talk d’informazione avvantaggia la rete di Sebastiano Lombardi. In access Telese/Aprile su La7 meglio di Porro su Rete4, battaglia tesa tra Merlino (Canale5) e De Girolamo (Rai1) al pomeriggio.

Si è presentato in versione ‘ribaltata’, Mario Giordano, aprendo la nuova edizione di ‘Fuori dal Coro’. Lo ha fatto per citare uno degli ingredienti chiave della trasmissione: il collegamento con Roberto Vannacci, il generale autore del libro ‘Il mondo all’incontrario’, successo di vendite tra ogni genere di polemica e con il potenziale elettorale del militare in carriera che diventa ogni giorno più interessante per Salvini & Co..

Giordano in realtà ha aperto con il solito editoriale eccitato, parlato a modo suo del caos immigrati (secondo la sua tesi i migranti sono causa chiave delle violenze sessuali che si stanno verificando nel Paese), e poi ha parlato anche di ‘casta della vergogna’, ‘ecoteppisti’, ‘furbetti del superbonus’, ‘ladri di case’. Vannacci è entrato nel secondo blocco del programma dopo le 22.00.

Ebbene, trasferito al mercoledì per cedere il martedì alla novità Bianca Berlinguer, ‘Fuori dal coro’ è andato forte. L’anno scorso all’esordio aveva avuto 940mila spettatori e l’8,4% di share. Stavolta è arrivato a 1,249 milioni di spettatori ed il 9,9% di share. Umiliato lo ‘Speciale Petrolio’ di Rai3, diretto concorrente, che si è fermato a 698mila spettatori e 4,8% di share dopo la presentazione a 966mila spettatori e 5,3%. La sera prima Bianca Berlinguer aveva raccolto 1,2 milioni di spettatori con il 9,6%.

Bilancio generale. Bene il volley di Rai2, male Canale 5

Mercoledì 6 settembre 2023, su Rai1 ‘Sister Act 2 – Più Svitata che Mai’ ha avuto 2,127 milioni di spettatori ed il 13,2%, vincendo la serata. Al secondo posto, su Rai2, gli Europei di Pallavolo Maschile, con Germania-Italia, hanno raccolto 1,867 milioni di spettatori con l’11,8%. Su Canale 5 la serie ‘Beyond Paradise ha conseguito 1,218 milioni di spettatori pari all’8,2% di share, facendo quindi meno di Giordano.

‘Fuori dal coro’ ha sfiorato 1,9 milioni con il servizio sugli ecoteppisti (più forte il traino di Corona per Bianchina, che la sera prima col picco aveva superato 2 milioni) e superato il 15% di share a cavallo della mezzanotte.

Aprile e Telese battono ancora Porro

In tema programmi d’informazione, in access prime time su Rete4 ‘Stasera Italia’ ha conquistato 844mila spettatori ed il 4,8% nella prima parte e 947mila spettatori ed il 5,1% nella seconda parte. Su La7 ‘In Onda’ ha conseguito 1,094 milioni di spettatori ed il 6%.

Myrta Merlino (Foto Ansa)

Al pomeriggio sfida all’ultimo sangue tra de Girolamo e Merlino: vince Myrta

Sfida sempre più tosta, su servizi, tempi, collegamenti, argomenti nei salotti informativi delle ammiraglie. Su Canale5 Pomeriggio Cinque, condotto da Myrta Merlino, ha raccolto 1,332 milioni dispettatori con il 18,6% nella prima parte e quindi 1,387 milioni di spettatori con il 17,8% nella seconda parte (i Saluti a 1,405 milioni e 16,8%. Su Rai1 è stata costretta alla rimonta Nunzia De Girolamo: ‘Estate in Diretta’ ha avuto 1,116 milioni di spettatori con il 15,5% nella presentazione e poi 1,374 milioni spettatori con il 17,2% nella seconda parte.