Tim Cook (foto Ansa)

Apple prepara un aggiornamento all’iPhone 12 per evitare il ritiro dal mercato francese

Condividi

Apple ci mette una pezza e prepara il rilascio di un aggiornamento software per gli utenti francesi dell’iPhone 12.
Il device, rilasciato nel 2020, è finito sotto i riflettori nel paese transalpino con l’accusa da parte dell’Agenzia nazionale delle frequenze (Anfr) di superare i valori limite sulle onde elettromagnetiche emesse e assorbite dal corpo umano.
Al punto che il ministro francese del Digitale Jean-Noël Barrot, in un’intervista a Le Parisien aveva minacciato di ordinarne il rititro, nel caso in cui Cupertino non fosse intervenuta entreo 15 giorni. Indicando proprio una delle soluzioni nell’aggiornamento del software.

Test per l’aggiornamento

“Rilasceremo un aggiornamento software per gli utenti in Francia per adattarsi al protocollo utilizzato dai regolatori francesi”, ha detto Apple in una nota citata da Reuters. La società nei giorni scorsi aveva assicurato che l’iPhone 12 fosse conforme agli standard internazionali, ribadendo di averne fornito le certificazioni necessarie a Parigi.

Ora la palla torna di nuovo al regolatore francese che testerà l’aggiornamento software per valutare la regolarità dello smartphone.