Top media più social: sport sempre in vetta. Ma l’informazione genera più interazioni

Condividi

La ripresa del campionato spinge Dazn. I mondiali di Atletica aiutano Eurosport

La Top15 Media italiani – realizzata per Primaonline da Sensemakers – del mese di agosto vede una generale crescita del dato, complici la ripresa del campionato di calcio e l’inizio di eventi sportivi, tra cui quello europeo di pallavolo, gli US Open e i mondiali di Atletica.
Non a caso le testate sportive la fanno da padrone, e non solo nelle prime tre posizioni da cui viene scalzata Fanpage, che, al contrario, contrae, pur di poco (-6%), il volume di interazioni.

Tra la quinta e l’ottava posizione non cambiano i nomi, registrando una crescita trasversale, in particolare per il dato di Corriere della Sera. Risultato, in questo caso, trainato in piena estate da una crescita dell’engagement su Instagram grazie soprattutto a contenuti più leggeri, legati a gossip e cronaca rosa.

Dazn in crescita, ritorna Eurosport

Nel ranking va segnalata la rimonta di Dazn, che scala tre posizioni sia per interazioni (con un aumento del +42%) sia per video views (+171%), determinata dalla ripresa del campionato di Serie A, e che porta lo streamer di eventi sportivi a conquistare la prima posizione nel ranking per video views.
Il dato di miglior performance è un video TikTok che raggiunge i 4M di visualizzazioni (mentre a luglio la miglior performance in video views di Dazn si fermava a poco più di 1,5M con un video YouTube).

Ritorna nella Top 15 Eurosport, grazie anche al racconto dei Mondiali di Atletica leggera che si sono svolti a Budapest dal 19 al 27 di agosto e che hanno visto l’Italia protagonista con la vittoria di Tamberi, tra gli altri.

Best performing post: news più coinvolgenti

Nonostante nella Top15 Media si continui ad assistere a un dominio sportivo, nella Top 10 dei Best Performing Post è interessante osservare come ad ottenere miglior risultati sui singoli contenuti siano state le testate generaliste e d’informazione, con un solo video di TikTok in ottava posizione a rappresentare la categoria sportiva grazie a Dazn.
La stessa tendenza era stata osservata anche a luglio con la sensazione che, in particolare nei mesi estivi, le persone ingaggino, anche nelle testate più istituzionali d’informazione, notizie più leggere.

Best paid partnership

All’interno della classifica delle Best Paid Partnership si registra grande eterogeneità nel mese di agosto. Solo Fanpage occupa i primi posti in classifica sia su Facebook (dove, in partnership con Postpay, monopolizza i volumi per i numeri registrati decisamente più elevati rispetto alle altre sponsorship presenti nel ranking) che su Instagram.

Anche il gruppo Mondadori è ben rappresentato in classifica con tre diversi brand: MyPersonalTrainer su Facebook, Giallo Zafferano e The Wom su Instagram.
Nonostante l’eterogeneità dei brand presenti, il mondo del Food torna a presidiare con sponsor come Philadelphia fino a supermercati come Crai e MD.

NOTA-METODOLOGICAMedia_ULTIMA