Sabato, domenica e lunedì. Fumetti, spettacoli, danza, libri

Condividi

Da Capri che celebra ‘I divi e le dive di Franco Zeffirelli’ al Lago Maggiore che promuove l’editoria indipendente. Da Filippi Timi che esplora l’anima di Marilyn ai film che indagano il rapporto con i nostri ‘migliori amici’

‘Navy Blue’

L’ingiustizia in ballo

16 ballerini in tuta da operai (o da carcerati) sono i protagonisti dello spettacolo della coreografa Oona Doherty, artista Leone d’argento un paio d’anni fa alla Biennale di Venezia. ‘Navy Blue’ danza le disuguaglianze sociali e le ingiustizie del capitalismo, su musiche di Rachmaninov e Jamie XX. L’appuntamento, che fa parte del festival Torinodanza, è sabato alle Fonderie Limone di Moncalieri (To).

Luisio Luciano Badolisani

Libri on the road

Riparte sabato da Verbania (Vco) l’Independent Book Tour, che toccherà 8 città piemontesi. Il tour, ideato da Hangar del Libro e dal Salone internazionale del libro di Torino, punta a valorizzare l’editoria indipendente, con la partecipazione di 28 case editrici, che portano le loro opere, accompagnate concerti e spettacoli. Il primo appuntamento si apre con Argonauta edizioni, che presenta ‘Mi fido’ di Luisio Luciano Badolisani.

‘Dogman’

Film da cani

Sabato, ‘Umberto D.’ di Vittorio De Sica e ‘Dogman’ di Matteo Garrone (il regista di ‘Io capitano’, successo cinematografico delle ultime settimane). Ma poi i film presentati dalla Cineteca di Milano proseguiranno – accompagnati da manifesti d’epoca e una videoinstallazione realizzata in collaborazione con Monge – fino a fine ottobre. Il filo conduttore ‘Torna a casa – Storie di cani’ lega 27 film della cinematografia ‘bestiale’: dai titoli antichi, compreso il ‘Vita da cani’ di Chaplin, a quelli recenti, tutti portano in scena lo speciale rapporto che si può creare fra quadrupedi e bipedi.

Sio

Dalla Pimpa a Sio

Torna fino a domenica, con la seconda edizione, ‘Linus – Festival del fumetto’. Anche quest’anno la manifestazione ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi si svolge ad Ascoli Piceno e prevede incontri, proiezioni, concerti, attività per le scuole. Sabato, lo scrittore doppio Premio Strega Sandro Veronesi, che il giorno prima ha conversato con il giovane fumettista Sio, incontrerà davanti al pubblico Altan. Tema: ‘Dalla Pimpa a Cipputi’.

Geppy Gleijeses

L’ultimo canto di Zeffirelli

Si chiude domenica ‘Il canto delle sirene’. Il festival, diretto a Capri da Geppy Glejeses, ha visto sul palco in prima assoluta lo spettacolo di Alessio Boni dedicato a Molière, ma è anche stato accompagnato dalla mostra organizzata dalla Fondazione Franco Zeffirelli e dedicata a ‘I divi e le dive di Franco Zeffirelli‘: galleria di ritratti dei grandi attori che lavorarono con il regista, nato esattamente 100 anni fa. Domenica, il ‘Canto’ si chiude con il concerto di Ramin Bahrami e Danilo Rea, ‘Bach in the moonlight’.

Filippo Timi

Timi legge Marilyn

Lunedì, al Teatro Franco Parenti di Milano, Filippo Timi si esibirà nel reading ‘Io sono Marilyn’. La lettura, tratta dal libro ‘Marilyn’ scritto sempre dall’attore, presenta una Monroe usata dagli uomini, diva dagli importanti amanti ma soprattutto donna sola. Vittima di una fragilità che affligge tanti.

Ambra Angiolini

Ambra ‘Signora del Lago’

Si apre lunedì a Lovere, sul Lago d’Iseo, la 25esima edizione di cortoLovere. La nuova edizione del festival presenta un focus su ‘I mestieri del cinema: la sceneggiatrice’ e premia sempre i migliori cortometraggi e le opere di registi under 35. A distribuire i riconoscimenti, la ‘Signora del Lago’, che quest’anno è Ambra Angiolini.