ProSiebenSat.1 (Foto Ansa)

ProsiebenSat, Habets: con Mfe collaborazione significativa. E apre a programmi comuni

Condividi

Dopo le parole di Katharina Behrends, direttore generale di MediaForEurope-Mediaset per la regione tedesca, arriva dal Financial Times un’ulteriore dimostrazione di come siano cambiati i rapporti tra Mfe – Media For Europe e ProsiebenSat.

Il ruolo delle Ott

A parlare questa volta è Bert Habets, ceo del broadcaster tv tedesco di cui la holding della famiglia Berlusconi è primo azionista, definendo “significativa” la cooperazione tra le due parti.
La collaborazione, ha spiegato il manager, spazia dalla pubblicità alla tecnologia e guarda anche ai contenuti, andando a intrecciare il progetto di un network paneuropeo da molti anni sostenuto da PierSilvio Berlusconi. Una posizione quella di Habets, ben diversa rispetto ai suoi predecessori alla guida del network bavarese, più scettici sull’idea di una cooperazione così larga con l’Italia e la Spagna.

“Il nostro settore sta cambiando a un ritmo molto rapido”, il suo punto di vista, sottolineando il ruolo dei giganti dello streaming che hanno modificato il modo in cui gli inserzionisti assegnano i budget. “Come attori locali, dobbiamo cercare soluzioni su come continuare ad avere accesso a questi budget globali assegnati su base più paneuropea”, ha detto.

Apertura a programmi comuni

Per quanto riguarda lo sviluppo di una programmazione comune, il manager si è mostrato ben consapevole delle difficoltà esistenti, ma non chiude le strade.
Citando i succesi delle serie spagnole trasmesse da Netflix o dei noir scandinavi, Habets ha detto: “dobbiamo anche imparare … come, in futuro, i contenuti potranno essere sviluppati non solo a livello locale, ma forse anche con futuri partner”.