WPP fonde Wunderman Thompson e VMLY&R, nasce VML

Condividi

La holding internazionale di cui è ad Mark Read ha annunciato una storica unione tra agenzie di advertising. Nasce la più grande realtà creativa del mondo, ma diventa tale mettendo assieme due brand dalla lunghissima storia e già evolute in realtà integrate. VML sarà operativa dal primo gennaio 2024.

Nasce VML – nuovo marchio creativo di WPP – e sarà la più grande azienda creativa al mondo. La società di cui è ceo internazionale Mark Read ha fatto l’annuncio per molti versi inatteso. Si tratta, forse – e più avanti nel tempo la si potrà intendere e riconoscere come tale – della prima ‘reazione’ all’avanzata dell’AI nei processi e dell’operatività spicciola dell’advertising.

Si parte a gennaio 2024, in Italia Maggini leader VML

La nota della holding sottolinea che dal primo gennaio del 2024 VML metterà assieme il meglio di due delle agenzie creative più premiate al mondo, realtà già molto forti separatamente, ma con basi di clienti, competenze funzionali e punti di forza geografici che le rendono altamente complementari. La società neonata avrà più di 30.000 persone in 64 mercati, Italia compresa. Anche qui da noi inizierà il processo di integrazione e, a quanto pare, alla guida della nuova struttura dovrebbe esserci Simona Maggini, country manager di WPP in Italia, ma anche ceo di VML&YR, mentre alla guida di Wunderman Thompson c’è Giuseppe Salinari. Ma è ovvio aspettarsi un processo lungo e articolato di compatibilizzazione. A livello internazionale Jon Cook diventa CEO di VML Global e Mel Edwards Presidente di VML Global, con il team di gestione che riunisce forti leader di entrambe le società.

Jon Cook (a sinistra) e Mel Edwards

Jon Cook, CEO globale ha dichiarato: “Con la formazione di VML abbiamo riconosciuto la necessità immediata di creare ciò che ogni agenzia di consulenza e pubblicità aspira a costruire. Siamo particolarmente entusiasti di presentare la nostra nuova offerta al settore poiché non crediamo che esista un’altra azienda così premiata dal punto di vista creativo e con la nostra profondità di servizio al cliente”.

Mel Edwards, Presidente globale ha commentato: “Questa è la giusta ‘suite’ di funzionalità, offerta proprio al momento giusto, su una scala senza precedenti, abbiamo la possibilità di plasmare il futuro del marketing moderno in tutti i mercati chiave del mondo “, ha affermato Mel Edwards, Presidente globale. “È incredibilmente entusiasmante perché con questa nuova agenzia abbiamo la possibilità di plasmare il futuro del marketing moderno in tutti i mercati chiave del mondo. Le opportunità che offre ai nostri dipendenti e la crescita che possiamo offrire ai nostri clienti su scala globale rendono questo un vero punto di svolta per ogni azienda e per l’industria in generale”.

“AI e Tech trasformano il marketing”

Mark Read, CEO di WPP, ha dichiarato: “La scalabilità è importante nel mondo di oggi poiché l’intelligenza artificiale e la tecnologia trasformano il marketing e i clienti globali cercano di semplificare le loro relazioni. VML combinerà creatività di livello mondiale con una profonda esperienza in dati, tecnologie di marketing e piattaforme per offrire un vantaggio competitivo a marchi ambiziosi”.