Wavemaker e GroupM investono su The Attention Game

Condividi

La piattaforma realizzata in collaborazione con Kantar sarà presentata al mercato nella seconda metà di novembre. Al progetto hanno aderito 26 concessionarie che hanno condiviso le nuove metriche per l’Attention, per adesso sul fronte video.

E’ nata la nuova piattaforma di Wavemaker e GroupM che misura l’attenzione alla pubblicità usando nuove e condivise metriche. Si chiama ‘The Attention Game’ ed è stata realizzata in collaborazione con Kantar. L’agenzia media di cui è ad Luca Vergani, quella con il billing più alto nel nostro Paese, la presenterà al mercato alla fine del prossimo mese, il 23 novembre a Milano e il 27 novembre a Roma.

Visibility, Attention e Impact

Per  misurare l’efficacia dei formati video pubblicitari digitali vengono utilizzati 3 indicatori chiave: Visibility, Attention e Impact. Al progetto hanno aderito 26 concessionarie che rappresentano la quasi intera totalità dell’offerta video digitale in Italia: AdKaora, AdPlay, Azerion, Beintoo, Ciaopeople, Citynews, Discovery Media, Evolution GROUP, Fytur, 24 ORE System, Invibes Advertising, Italiaonline, A.Manzoni & C, Mediamond, Publitalia, Ogury, Outbrain, Piemme, Rai Pubblicità, CairoRCS Media, Seedtag, ShowHeroes, Sky Media, RTL AdAlliance, Sport Network, Teads Italia e TikTok. Il progetto inoltre è stato realizzato su alcune campagne video digitali di alcuni clienti Wavemaker fra cui Geox, Grana Padano, L’Oreal e SKY.

Verso un approccio più allargato

Luca Vergani, CEO di Wavemaker Italy, ha dichiarato: “Il tema di come valutare l’efficacia di un annuncio pubblicitario, andando oltre la metrica dell’impression per arrivare a includere la capacità di generare attenzione e perfino il reale impatto sugli indicatori di marca non è nuovo, ma la sua urgenza è cresciuta di pari passo con l’accelerazione dell’ecosistema media avvenuto negli ultimi anni”.

Il progetto, che in questo primo capitolo si è focalizzato sul formato video digitale, prevede ulteriori fasi di ricerca sugli altri media e formati video, con l’obiettivo di costruire un approccio completo e sostenibile a tutte le attività di planning dei clienti dell’agenzia.