Sam Altman (Foto Ansa)

Ai, OpenAi lancia Gpt Builder per creare chatbot personalizzati

Condividi

Prima conferenza per gli sviluppatori di OpenAI. L’azienda, creatrice di ChatGpt, ha presentato varie novità, tra cui la possibilità per chiunque di realizzare il proprio chatbot.
L’idea è semplice: anche chi non ha dimestichezza con la scrittura di codice informatico potrà chiedere, con la funzione Gpt Builder, di realizzare un chatbot specifico, indirizzato ad alcuni contesti, e lasciare che l’AI lavori dietro le quinte per produrlo e renderlo disponibile.

Il fine è anche commerciale: OpenAI raccoglierà tutti i chatbot creati dagli utenti in un nuovo negozio online, dove ogni creator potrà monetizzare il proprio progetto.

I numeri

Durante l’OpenAi DevDay, che si è tenuto a San Francisco, l’ad Sam Altman ha sottolineato che più di 2 milioni di sviluppatori usano la tecnologia di generazione di testi e immagini alla base di ChatGpt.
Sono oltre 100 milioni gli utenti attivi settimanali per quella che, secondo Altman, “è la piattaforma di intelligenza artificiale più avanzata e più utilizzata al mondo”.