Mediaplus vince il pitch media di E.ON esteso a 10 paesi, Italia inclusa

Condividi

Si è conclusa la gara media indetta dal fornitore di luce e gas e che ha coinvolto Italia, Germania, Regno Unito, Croazia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia, Repubblica Ceca e Ungheria. Il budget è andato alla centrale che in Italia è guidata da Vittorio Bucci.

E’ terminata senza protrarsi troppo a lungo e con la vittoria di Mediaplus la gara media indetta dal fornitore di luce e gas E.ON e relativa a planning & buying in 10 mercati. L‘incumbent Starcom, in carica, dal 2020, non ha partecipato al pitch.

La partnership con Mediaplus sarà efficace a partire dal 2024. Il mandato riguarda Italia – dove l’agenzia è guidata da Vittorio Bucci – e poi Germania, Regno Unito, Croazia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia, Repubblica Ceca e Ungheria.

Vittorio Bucci

Matthias Brüll, CEO Mediaplus International ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a convincere con E.ON, un cliente posizionato a livello internazionale in un mercato in forte trasformazione”.
Julian Lennertz, Chief Transformation and Commercial Planning Officer di E.ON SE, ha commentato: “Un grazie a tutti i partecipanti al pitch. Siamo rimasti particolarmente colpiti dal fatto che tutte le agenzie coinvolte abbiano compreso molto rapidamente le caratteristiche e le sfide specifiche del mercato dell’energia. Siamo assolutamente certi che con Mediaplus e la nostra nuova agenzia creativa, siamo posizionati in modo ideale per la trasformazione del marchio E.ON che ci attende, ma vorremmo anche ringraziare espressamente la nostra attuale agenzia, Starcom, per la sua fiduciosa collaborazione nell’ultimo anno.”