La sede di Rozzano (Milano) di Tim (Foto ANSA)

Rete Tim, al via l’organizzazione di NetCo. Nella divisione 20mila persone

Condividi

Per il ramo d’azienda conferito in FiberCop dopo operazione con KKr

Altro passo di Tim in vista dello scorporo della Rete. La telco ha annunciato l’organizzazione della cosiddetta NetCo, il ramo d’azienda che verrà conferito in FiberCop al closing dell’operazione di cessione dell’asset a Kkr, previsto per l’estate 2024.

Infrastruttura, immobili e 20mila persone

Il ramo d’azienda comprenderà l’infrastruttura di rete fissa e gli immobili di pertinenza, di cui avrà in carico la gestione, l’attività wholesale e l’intera partecipazione nella controllata Telenergia.
La divisione si compone di oltre 20 mila persone, di cui già oggi oltre 19 mila lavorano in ambito di Wholesale & Network, mentre altre 900 circa confluiscono dalle funzioni Staff di Tim.

A seguito della nuova organizzazione, continua la nota, la componente servizi del gruppo Tim (ServCo) occuperà al primo dicembre complessivamente circa 16.300 Full Tim Equivalent corrispondenti a circa 17.500 persone, e comprenderà per competenza la componente relativa alla rete mobile.