Bene gli investimenti pubblicitari sulla radio: +6,6% da inizio anno

Condividi

Gli investimenti pubblicitari radiofonici relativi al mese di Ottobre 2023, rilevati nell’ambito dell’Osservatorio Fcp-Assoradio coordinato dalla società Reply, hanno registrato il + 7,5%. Il dato progressivo del periodo GENNAIO-OTTOBRE 2023 si attesta pertanto al + 6,6%.

Fausto Amorese, presidente Fcp Assoradio

“Dopo l’eccellente performance del mese di settembre, anche ottobre evidenzia un consistente rafforzamento degli investimenti, contribuendo ad elevare ulteriormente il dato progressivo (primi dieci mesi) di quest’anno. Nel periodo gennaio-ottobre si consolidano quegli indicatori che ci aiutano a valutare in modo più compiuto l’attività commerciale.   Registriamo infatti un sensibile incremento degli annunci, conteggiati in secondi (+ 8%), delle campagne pubblicitarie (+9%) e degli inserzionisti (+8%). Venendo alle considerazioni di carattere merceologico, prosegue Fausto Amorese, le nostre analisi, basate su un confronto in volumi di spazi (secondi), indicano nel periodo gennaio-ottobre il favorevole andamento di numerosi comparti economici.   Fra di essi si sono distinti Automotive, Abitazione, Tempo Libero, Alimentari, Edilizia e Farmaceutici”.