Iene su con Guardì. Floris come Augias: La7 forte sul pubblico dei podcast

Condividi

Altra serata oltre la soglia degli 1,3 milioni di spettatori per La7 martedì 5 dicembre. La fiction ‘Il Professore’ su Rai1 vince facilmente il prime time. Lazio-Genoa di Coppa Italia non regge la programmazione su Canale 5, ma a compensare in casa Mediaset è la buona prestazione de ‘Le Iene’ su Italia1, che distaccano ’Boomerissima’ su Rai2. Al quarto posto ‘DiMartedì’ su La7, che nella gara tra i talk politici oramai lascia a distanza netta sia ‘E’ Sempre Cartabianca’ su Rete4 che ‘Avanti Popolo’, con Nunzia De Girolamo superata anche dal film di Natale di Tv8.

Brillano ‘Le Iene’ con la seconda puntata di ‘assalto’ a Michele Guardì, ma va piano Canale5 e vince chiaramente la fiction di Rai1. Alla fine è stata una serata tv senza troppe sorprese quella di martedì 5 dicembre.

Il Professore

A brindare sono quelli di Rai1 che, con ‘Il Professore’ Alessandro Gassmann a 3,840 milioni di spettatori ed il 21,7%, hanno a tratti doppiato la Coppa Italia su Canale 5 (2,1 milioni e 10,3% per Lazio-Genoa). Felici anche Urbano Cairo ed il direttore de La7, Andrea Salerno, dopo che la rete al martedì ha bissato il successo della new entry ‘culturale’ del lunedì.

Lazio-Genoa

Dopo l’esordio a 1,3 milioni di Corrado Augias, con La Torre di Babele’, ieri Giovanni Floris ha dato appuntamento alla stessa quota di spettatori. A cosa si deve il miracolo?

Funzionano – probabilmente – come un riferimento sempre più credibile certi programmi de La7, in un contesto televisivo e mediatico pieno zeppo di fandonie e urlatori. Il pubblico ‘nuovo’ è per certi versi assimilabile a quello di certi podcast più sofisticati o a quello dei canali youtube più seguiti riguardanti storia, geopolitica, cultura.

Pubblico da podcast e YouTube?

Non sono un caso, così, il successo sulla rete di Cairo della serata speciale del professor Alessandro Barbero (in avvio di stagione) e quella di Augias, che ha avuto proprio Barbero tra gli ospiti chiave parlando degli argomenti (Ucraina- Gaza) su cui è più essenziale attingere ad informazioni più approfondite e raffinate.

Lo stesso processo selettivo oramai avviene molto spesso al martedì tra i programmi di approfondimento politico. Ieri il divario tra i conduttori dei talk e le loro ricette è stato ampio, con un premio chiaro per La7.

Filippo Roma contro Michele Guardì

Va ricordato però, prima di parlare dei risultati dei talk, quanto ha fatto Italia 1. Dopo una presentazione a 1.362.000 e il 6,3%, ‘Le Iene’ hanno convinto ben 1.409.000 spettatori pari al 9,9%. Il programma di Davide Parenti ha sconfitto – oltre che Floris- anche (e più nettamente) la proposta light d’intrattenimento di Rai2 insistendo – tra i vari servizi – con l’attacco di Filippo Roma al linguaggio scorretto e sessista di Michele Guardì; ma si è parlato anche della quota super di diritti d’autore incamerata dal regista.

Lontana così è arrivata la seconda rete. L’ultima puntata di ‘Boomerissima’, infatti ha riscosso 811.000 spettatori con il 4.9% di share.

Alessia Marcuzzi

Floris batte gli altri talkers aprendo con Santoro e poi attaccando Salvini. Berlinguer si difende con Elly Schlein. De Girolamo fa un po’ meglio con Ranucci

In tema approfondimento politico, anche ieri non c’è stata storia. Su La7 ‘DiMartedì’ ha avuto 1.348.000 spettatori con uno share dell’8%. Giovanni Floris si è schierato con Luca e Paolo, Michele Santoro, suor Paola Arosio, Fabio Dragoni, Alessandro Cattaneo, Gianni Scipione Rossi, Elisabetta Piccolotti, Dario Nardella, Anna Falcone, Pierluigi Bersani, Carlo Calenda, Massimo Magliaro, Stefano Bonaccini, Alessandro Di Battista, Massimo Magliaro, Emmanuela Bertucci, Antonio Caprarica, Filippo La Porta, Mariella Stella, Matteo Ricci, David Parenzo, Antonio Di Bella, Stefano Zurlo, Nando Pagnoncelli, Dario Laruffa, Fulvio Giuliani, Andrea Mancia, Bruno Tabacci, Edoardo Purgatori, Paolo Genovese, Gigliola Cinquetti.

Su Rete4 ‘È Sempre Cartabianca’ ha totalizzato 850.000 spettatori con il 5,9% di share. Bianca Berlinguer oltre a Mauro Corona ha avuto tra gli ospiti Elly Schlein, Laura Boldrini, Andrea Scanzi, Annalisa Chirico, Maurizio Belpietro.

Bianca Berlinguer ed Elly Schlein

Su Rai3 ‘Avanti Popolo’ ha raccolto 543.000 spettatori pari ad uno share del 3,2%.  A discutere con Nunzia De Girolamo sono passati Sigfrido Ranucci, Massimo Bernardini, Matteo Bassetti, la psicoterapeuta Stefania Andreoli, Tiziana Ferrario, il magistrato Alfonso Sabella.

De Girolamo è quindi leggermente cresciuta ma ha perso il confronto con il film rosa di Tv8. ‘Un Principe sotto l’Albero’ ha avuto infatti 704.000 spettatori con il 3,7%.