Cose turche, Terra Amara batte ‘Fenoglio’. Fazio al meglio con Gino Cecchettin

Condividi

In prima serata ha vinto la soap di Canale 5 ‘Terra Amara’. La fiction di Rai1 con Alessio Boni, ‘Il metodo Fenoglio’, supera di poco il risultato di ‘Che tempo che fa’ sul Nove, con Fabio Fazio tornato ai massimi livelli di audience con Gino Cecchettin e Claudio Baglioni tra gli ospiti. ‘Report’ si occupa stavolta del Pd e scende di nuovo a quota 1,5 milioni, in calo rispetto alle puntate su Gasparri e La Russa.

Un Gino Cecchettin misurato e moderato è stato ospite da Fabio Fazio sul Nove contrassegnando la giornata televisiva. L’intervista è arrivata alla sera dopo un pomeriggio tv tranquillo.

Gino Cecchettin ospite da Fabio Fazio

Il 10 di dicembre in tv i contenitori delle ammiraglie di Rai e Mediaset sono stati meno ‘aggressivi’, dopo che la domenica precedente era stata caratterizzata da grandi interviste popolari sul tema del tradimento (Ilary Blasi era stata ospite di ‘Verissimo’, mentre Belen Rodriguez da Mara Venier). I momenti chiave?

Mara Venier e Vincenzo Mollica durante la telefonata/ messaggio audio di Adriano Celentano

Su Rai1 durante l’intervista a Vincenzo Mollica, Adriano Celentano ha detto in collegamento con ‘Domenica In’ che tornerà in tv, ma che non sa se sarà sulla Rai o su La7. Silvia Toffanin ha risposto ospitando Bianca Berlinguer a ‘Verissimo’.

Il contesto della prima serata

Alla sera l’ammiraglia pubblica ha trasmesso la penultima puntata della fiction ‘Il metodo Fenoglio’, ma il momento clou della serata è stato quello dell’intervista del papà di Giulia Cecchettin, Gino, ospite da Fabio Fazio (a ‘Che tempo che fa’ sono passati anche Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Adriano Giannini). Rai2 ha proposto il docureality ‘La Caserma’. Mentre su Rai3 ‘Report’ – lasciando tranquilli i vari Maurizio Gasparri, Matteo Salvini, Ignazio La Russa – stavolta ha puntato l’attenzione sul finanziamento ai partiti e poi sul business dei ‘diritti civilli’ e, in particolare, ha indagato su Alessandro Zan e Michela Di Biase del Pd.

Cose turche a Canale 5 con gli sviluppi esplosivi della soap ‘Terra Amara’, ma anche su Rete4 dove Giuseppe Brindisi per ‘Zona Bianca’ ha ripescato il generale Roberto Vannacci e lo ha messo a confronto con Mario Roggero, il gioielliere che è stato condannato per avere ucciso i ladri che avevano assaltato il suo negozio. Italia 1, invece, ha allungato la saga dedicata ad Harry Potter. Su La7, infine, dopo il passaggio di Marco Travaglio a ‘In Altre parole’ (866mila e 4,1%), è andato in onda il film ‘Bad Company- Protocollo Praga’. Il calcio ha programmato Roma-Fiorentina, finita uno a uno, di medio alto interesse per gli appassionati e abbonati a Dazn.

Graduatoria prime time. La soap di Canale 5 batte la fiction di Rai1, che precede di poco ‘Che tempo che fa’

Risultati fuori dall’ordinario in prima serata. Una fiction povera, comprata in Turchia, regina del day time, ha guadagnato alcune centinaia di migliaia di spettatori rispetto al solito e ha battuto una fiction di produzione ambiziosa, invertendo in classifica le consuete posizioni delle ammiraglie.

Terra Amara

Su Canale5 ‘Terra Amara’ ha prodotto 2.924.000 spettatori ed il 17,2% di share, il record di prima serata della serie. Su Rai1 la terza puntata de ‘Il Metodo Fenoglio’ è calata seccamente, a quota 2.480.000 spettatori con il 13,6% di share.

Il metodo Fenoglio

Vicinissimo a Rai 1 è arrivato Fabio Fazio. Sul Nove la prima parte di ‘Che tempo che fa’ ha avuto 2,309 milioni di spettatori e l’11,3%, con il Tavolo al 9,4% (1,2 milioni), e con la presentazione 1.147.000 e 5,8%.

Su Rai3, dopo una presentazione a 1.208.000 e 5,8%, ‘Report’ ha raccolto davanti al video 1.597.000 spettatori con l’8,4%.

Alessandro Zan

Michela Di Biase

Su Italia1 ‘Harry Potter e i Doni della Morte: Parte I’ ha convinto 1.131.000 spettatori con il 6,5% di share.

Giuseppe Brindisi ha ripescato il generale Vannacci

Su Rete4 ‘Zona Bianca’ è stato seguito da 699.000 spettatori con il 4,9% di share. Su Rai2, dopo la presentazione (432.000 e 2,1%), il docureality ‘La Caserma’ ha raccolto 549.000 spettatori con il 2,8%. Su La7 la pellicola ‘Bad Company – Protocollo Praga’ ha avuto 393.000 spettatori con il 2,2%, battuta dal film di Tv8 (‘Il Natale della Porta Accanto’ a 537.000 spettatori con il 2,9%).