Doc Argentero batte Juve e Terra Amara. In access fa flop Berlinguer

Condividi

La fiction con Luca Argentero su Rai1 avvia la nuova stagione superando ampiamente lo scoglio dei 5 milioni di spettatori in prima serata. Al secondo posto sale Italia 1, con Juve-Frosinone di Coppa Italia, al terzo il puntatone speciale di ‘Terra Amara’ su Canale5, con il funerale di Fekeli, uno dei grandi protagonisti della storia. Nella sfida dei talk Del Debbio stacca Formigli. In access dato preoccupante di Bianca Berlinguer, doppiata dalla Gruber e ‘pareggiata’ da Manuela Moreno

Una sicurezza il ‘medico’ Lux, Luca Argentero. Nella serata tv dell’11 gennaio è tornato on air con la nuova stagione di ‘Doc’ e ha battuto il record di ‘Imma Tataranni’, capace di arrivare a 4,8 milioni nell’ultima puntata.

Rai però, ieri, ha fatto male con Rai2 e Rai3, mentre Mediaset ha complessivamente portato a casa buoni risultati con Canale 5, Italia 1 e Rete4, in quella che è stata di fatto la prima serata tv ad alto tenore competitivo del 2024. Tra i risultati in evidenza, il flop di ‘Prima di domani’ nell’access prime time di Rete4, con Bianca Berlinguer che non è andata bene ospitando Matteo Renzi. Ma andiamo per ordine, cominciando dalla prima serata.

Vince la fiction Lux di Rai1, davanti alla coppa su Italia 1 e la super soap turca di Canale5.

Nella serata di giovedì su Rai1 la prima puntata di ‘Doc – Nelle Tue Mani 3’, con Luca Argentero protagonista, ha conseguito 5.113.000 spettatori ed il 26.9% di share, confermandosi prodotto top della collezione di Maria Pia Ammirati.

Al secondo posto è arrivato il calcio, che Mediaset stavolta non ha schierato sull’ammiraglia. Su Italia1 i quarti di finale di Coppa Italia, con la Juventus che ha battuto il Frosinone per quattro a zero, ha avuto 3.145.000 spettatori con uno share del 14,3%. 

Su Canale5 la puntata speciale di prima serata di ‘Terra Amara’, quella in cui viene ucciso il buono Fekeli, con una lunga parte dedicata al funerale, ha sfiorato 2,7 milioni di spettatori con uno share del 14%.

L’altra grande sfida è stata quella dei talk, è l’ha vinta chiaramente Rete4. ‘Dritto e Rovescio’ ha totalizzato 968.000 spettatori ed il 6,3%. Mentre su La7 ‘Piazzapulita’ si è fermato a 761.000 spettatori e il 4,9%. Peggio dell’informazione sono andate le proposte cinema di Rai2 (‘Cena con Delitto – Knives Out’ a 723.000 spettatori e 3,7%) e Rai3 (‘L’Accusa’ a 488.000 spettatori e 2,5%).

MasterChef Italia – i giudici Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri

Bene hanno fatto ancora una volta i cuochi di Sky. Su Sky Uno MasterChef ha ottenuto 722.000 spettatori con il 3.2% nel primo episodio e 628.000 spettatori con il 3.5% nel secondo episodio.

Lilli con Travaglio, Bechis e Sciorilli Borrelli doppia Bianchina, con Renzi, Buonamici e Giordano

In access prime time Lilli Gruber con Marco Travaglio a darle manforte ha doppiato Bianca Berlinguer, che appare già in difficoltà in questa collocazione giornaliera, sia pure in una puntata anomala, con la parziale concorrenza della Juve. Su La7 ‘Otto e Mezzo’ ha avuto 1.515.000 spettatori (6.9%).

Su Rai3 ‘Il Cavallo e la Torre’, con Rosi Bindi ospite di Marco Damilano, è stato visto da 1.426.000 spettatori con il 6,7% (subito dopo ‘Un Posto al Sole’ a 1.731.000 spettatori e 7,6%).

 Su Rete4 ‘Prima di Domani’ con Matteo Renzi, Cesara Buonamici, Mario Giordano e Bianca Berlinguer si è fermato a 719.000 spettatori con il 3,3%, quasi raggiunto da Manuela Moreno (su Rai2 ‘Tg2 Post a 716.000 spettatori con il 3,1%).

Dalla Moreno, con Monica Setta ospite, è stato il tema delle regole per gli infuencer in primo piano.