Mentana nato stesso giorno di Meloni: ci facciamo gli auguri; lasciare la tv? E’ possibile

Condividi

“Compio 69 anni ma me ne sento 45 anni. Ho lo stesso oroscopo di Giorgia Meloni visto che siamo nati nello stesso giorno? Mi va bene, oggi ci siamo fatti reciprocamente gli auguri via whatsapp, scherzando quando ci incontriamo ci chiamiamo gemello e gemella”. A raccontarlo, ospite di Rai Radio1 a ‘Un Giorno da Pecora’, è il direttore di La7 Enrico Mentana, intervistato nel giorno del suo compleanno da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari.

L’anno prossimo compirà 70 anni e, tempo fa, a microfoni di ‘Un giorno da Pecora’, pose questo traguardo come punto importante della sua carriera. A 70 anni potrebbe fermarsi? “E’ possibile, perché no – ha detto il giornalista a Rai Radio1 – Io però miro ad una petizione popolare dei ‘fan’…”.

“La verità è che nessuno è insostituibile, bisogna sapere che un giorno devi smettere – ha aggiunto- Noi abbiamo avuto dei grandi, ma condurre un tg ogni giorno è un’altra cosa. Finita la televisione potrei fare la radio, chissà…”, ha concluso Mentana a ‘Un Giorno da Pecora’ ripreso da Adnkronos.