Musk chiede 25% di Tesla “altrimenti sviluppo fuori l’Ai”

Condividi

Elon Musk, il ceo di Tesla (dove controlla il 13%), ha chiesto di avere il 25% della societa’ – per un valore stimato di oltre 80 miliardi di dollari – per evitare scalate e avere un sufficiente controllo dell’azienda per continuare a sviluppare prodotti basati sull’intelligenza artificiale, minacciando altrimenti di svilupparli fuori da Tesla. “Mi sento a disagio nel far sì che Tesla diventi leader nell’IA e nella robotica senza avere circa il 25% dei voti di controllo. Abbastanza per essere influente, ma non così tanto da non poter essere messo in discussione”, ha scritto su X ripreso da Ansa.