Animali, Santévet punta sulla prevenzione veterinaria

Condividi

Il 25 gennaio è la Giornata Nazionale per la Prevenzione Veterinaria e quest’anno ricorre anche il centenario dell’accordo internazionale istitutivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Animale (OIE) firmato nel 1924.

In occasione di questa giornata, che punta a valorizzare le attività professionali veterinarie e a promuovere la prevenzione veterinaria, Santévet, compagnia francese specializzata in assicurazioni sanitarie per cani e gatti, attiva dal 2003 in Europa e presente in Italia dal 2022, attraverso vari canali di comunicazione vuole ‘educare’ i pet parents sull’importanza della prevenzione.

“Per potenziare questa campagna, Santévet ha stretto collaborazioni con partner veterinari e professionisti del settore, supportati dalle rappresentanti Dav italiane”, racconta Valentina Di Dio delegata affari veterinari di Santévet. “Per tutto il mese della campagna, gli ambulatori riceveranno materiali informativi e poster per sensibilizzare i clienti sulla prevenzione veterinaria. Inoltre, i clienti dei veterinari che parteciperanno, avranno accesso a una promozione esclusiva che offrirà un rimborso extra sulla prevenzione”.

Questa iniziativa rappresenta un progetto pilota che vuole consolidare la stretta collaborazione tra Santévet e il canale B2B dei veterinari, integrando progetti dedicati ai consumatori con l’obiettivo comune di promuovere la salute e il benessere degli animali.

Attraverso le sue attività, Santévet contribuisce alla lotta contro l’abbandono degli animali e l’eutanasia forzata, offrendo assicurazioni e servizi accessibili a tutti.

Santévet ha un fatturato di 90 milioni e 420 dipendenti.