Effetto Sinner anche nel porno. Su Pornhub boom di ricerche video a tema

Condividi

L’orgoglio italiano per la vittoria di Jannik Sinner agli Australian Open 2024 è alle stelle. Il 22enne prodigio della terra rossa è fonte di ispirazione per i suoi coetanei, ma anche per il popolo dei ‘pornauti’ che sul sito hard più famoso al mondo, Pornhub, ha cercato contenuti per oltre il 286% con la parola ‘tennis’ immediatamente dopo la storica vittoria.

Secondo i dati messi a disposizione in esclusiva all’Adnkronos, al primo posto della classifica c’è proprio ‘tennista’; seguono ‘allenatore di tennis’, ‘gonnellino da tennis’, ‘giocatrice di tennis’ fino ad arrivare a particolari su scarpe e racchette. Categorie iniziate ad essere richiestissime dai connazionali del campione già a inizio competizione, i primi giorni di gennaio. Un incremento nelle ricerche che non ha registrato particolari picchi tra i concittadini dell’altoatesino Sinner, e che invece si è spalmato in modo omogeneo sull’intero territorio nazionale.

Stessa mania, seppur in proporzioni legate al numero degli utenti presi in considerazione, in Australia. Nel continente che ha ospitato la competizione sportiva, le ricerche relative al tennis sono salite addirittura del +2.689% il 21 gennaio quando, una settimana prima della finale giocata con Medvedev, Sinner aveva vinto al Margaret Court Arena contro Khachanov.