Inter-Juve record. Fazio, Ama e Fiore battono Ranucci. In vetta Zingaretti su Scotti

Condividi

Sfiorando quota 2,3 milioni il match vinto dall’Inter contro la Juventus, con in ballo la leadership del campionato, ha fatto il record stagionale di Dazn, arrivando appena dietro il Montalbano in replica di Rai1 e Gerry Scotti su Canale5. ‘Che tempo che fa’ supera 2 milioni con Amadeus e Fiorello in collegamento dall’Ariston e distanzia ‘Report’

Fiorello e Amadeus che vedevano Inter-Juventus su Dazn collegati con Fabio Fazio ed il Nove (alle spalle di Fiore e Ama c’era la maglia con l’autografo di Thuram con il numero nove e la sciarpa nerazzurra).

Amadeus e Fiorello sul Nove da Fabio Fazio

E’ stato questo, tutto considerato – sommando impropriamente a quelle di ‘Che tempo che fa’ pure le audience del match del Meazza – il momento tv più ‘caldo’ della serata del 4 febbraio. Paragonabile per densità ‘politica’, forse, solo all’intervista post Tg1 del direttore Gian Marco Chiocci al presidente ucraino Volodymyr Zelensky (a 3,8 milioni ed il 19,3%).

il presidente ucraino al Tg1

Amadeus superstizioso, Fiorello che pensa a Onlyfans

“Sono superstizioso, mica potevo saltare questo appuntamento” ha detto Amadeus a Fazio, che era stato raggiunto da Luciana Littizzetto. “I vertici Rai mi hanno detto che non devo fare tanto” ha invece ironizzato Fiorello. “Né il dg Rossi né l’Ad Sergio vogliono che esageri. Ma una sola cosa la voglio dire: il fatto che tu abbia invitato Amadeus dimostra che sei un uomo Rai, ma pagato da altri e questa cosa qui alla Rai piace tanto”. Fiorello ha inoltre aggiunto scherzando. “Quando è scoppiata la querelle sul vincitore di Sanremo che non poteva andare sul Nove, devo dire che Amadeus si è speso molto, lo avrebbe voluto, anche il dg Rossi lo voleva, anche l’Ad Sergio. Solo uno si è messo di traverso, Milo Infante”.

‘Che tempo che fa’ ieri

Nell’intervista Fazio ha chiesto del futuro festival e Fiorello ha risposto: “Io parlerei di questo, il prossimo non ci sarà, me lo ha promesso, apriremo una pagina Onlyfans e basta, finiamo qua, lui finisce qua e di conseguenza anch’io anche per rispetto al pubblico che non ne può più”. Fazio ha chiosato così. “Staremo con voi in questa settimana bellissima. Grazie alla Rai per aver concesso questa possibilità, spero anche che sia l’inizio di una ritrovata serenità di cui abbiamo tutti voglia”. Ma torniamo alla prima serata.

Il contesto affollato

 La griglia ha proposto un’altra replica di Montalbano (‘Un covo di vipere’) su Rai1 e, con ‘Terra Amara’ spostato a fare da argine in settimana contro Sanremo, la prima puntata de ‘Lo show dei record’ con Gerry Scotti su Canale 5. Sul Nove a ‘Che tempo che fa’, oltre al duo del Festival, Fazio ha ospitato tra gli altri Geppi Cucciari e Pilar Fogliati, Roberto Burioni, Maurizio Scaltriti, Marco Travaglio, Tito Boeri, Fiorenza Sarzanini, Massimo Giannini, Ben Wedeman. Rai 2 ha proposto i telefilm (‘911’ e 911 Lone Star’), Rai3 una puntata solo leggermente (con Vittorio Sgarbi ancora sotto esame) meno ficcante di ‘Report’.

Rete4 si è difesa d’ufficio con ‘Zona Bianca’ (la morte di Vittorio Emanuele di Savoia, le dimissioni di Vittorio Sgarbi, il mistero del trans incinto, il caso Ilaria Salis, i segreti della pizza chetogenica e gli emulatori di Fleximan in agenda), mentre hanno programmato film Italia 1 (‘Barry Seal. Una storia americana con Tom Cruise) e La7 (‘La Duchessa’).

Bilancio prima serata: Montalbano in replica batte Scotti. Poi il match clou della A e Fazio sanremese

Su Rai1 ‘Il Commissario Montalbano’ con la replica di ‘Un covo di vipere’ ha riscosso 2,539 milioni di spettatori con il 16,55% di share.

Un covo di vipere, in replica su Rai1

Su Canale5, la ripartenza de ‘Lo show dei record’ ha raccolto 2,355 milioni di spettatori ed il 16,5% di share.

Lo show dei record, rientrante su Canale 5 con Gerry Scotti alla conduzione

Su Nove ‘Che tempo che fa’ ha avuto 2,036 milioni di spettatori ed il 10,5% e poi, con il Tavolo, 1,130 milioni ed il 9,1%.

Si è tutto sommato difeso bene Sigfrido Ranucci sulla terza rete: ‘Report’ ha avuto 1,472 milioni di spettatori e l’8,1% dopo l’apertura a 1,260 milioni e 6,3%.

A fare il botto portando a casa il miglior risultato di stagione ed il terzo posto virtuale sul podio degli ascolti di serata è stato però l’1-0 di Sans Siro, con la partita decisa dall’autogol del bianconero Gatti a quasi 2,3 milioni.

L’autogol di Gatti

La top 5 Serie A Dazn di Studio Frasi

Il match ha avuto esattamente su Dazn 2,275 milioni secondo le stime di Studio Frasi. L’incontro dell’andata aveva avuto 2,122 milioni. Il terzo incontro più visto della stagione è stato fini qui Napoli-Inter, che aveva superato 2 milioni, con Milan-Juve a 1,980 milioni, e con Juve-Napoli a 1,9 milioni a completare la top 5. Le altre offerte?

Le altre opzioni del prime time

Male sono andati film e telefilm, arrivati in quest’ordine. Su Italia 1 ‘Berry Seal: Una Storia Americana’ ha avuto 774mila spettatori ed il 4,61%, su ‘911’ ha conseguito 665mila spettatori ed il 3,2% e ‘911 Lone Star’ 821mila e 4,5%.su La7 ‘La Duchessa’ si è fermato a 310mila e 1,74%, battuto da Giuseppe Brindisi su Rete4 (Zona Bianca a 570mila e 4,15%), ma anche da ‘Petra’ su Tv8 (464mila e 2,6%).

Giuseppe Brindisi ieri

In access prime time stravince Affari Tuoi, Bortone batte Gramellini, fa il botto ‘4 Ristoranti’

Su Rai 1 ‘Prima Festival’ ha avuto 3.934.000 spettatori con il 20%, ‘Affari Tuoi’ ha fatto il botto a 5.160.000 spettatori ed il 25,8%. Su Canale5 ‘Paperissima Sprint’ ha conseguito 2.860.000 spettatori ed il 14,4%. Su Rai3 ‘Chesarà…’ è arrivato a 841.000 spettatori ed il 4,3%. Su Tv8 ‘4 Ristoranti’ ha avuto 808.000 spettatori con il 4,1%. Su La7 ‘In Altre Parole Domenica’ si è fermato a 798.000 spettatori e 4%. Su Rete4 ‘Stasera Italia Weekend’ ha conquistato 663.000 spettatori ed il 3,4% nella prima parte e 570.000 spettatori ed il 2,9% nella seconda parte.

Alessandro Borghese

In tema calcio, invece, in day time, da segnalare Torino-Salernitana a a 364mila all’ora di pranzo su Sky.

Klopp e Arteta

E quindi, al tardo pomeriggio, la spettacolare Arsenal-Liverpool di Premier League a 163mila e 1,2%.