Vittorio Sgarbi (foto Ansa)

Caso Sgarbi, la mozione di revoca approda in anticipo alla Camera

Condividi

Calendarizzata per il 14 febbraio

Il caso che in queste settimane ha coinvolto Vittorio Sgarbi approderà in anticipo alla Camera.
La Conferenza dei Capigruppo di Montecitorio ha stabilito che l’esame della mozione presentata dalle opposizioni per chiedere al Governo di revocare al critico l’incarico da sottosegretario è stata anticipata a mercoledì 14 febbraio. In un primo tempo era stata fissata per giovedì 15.