Hamilton in Ferrari piace agli italiani. Ma 1 su 3 spera il Mondiale

Condividi

La stagione di F1 partirà tra qualche settimana. Ma l’attenzione dei tifosi, almeno per il momento, è proiettata oltre, al 2025, quando il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton vestirà il rosso Ferrari.
La notizia ha scosso il circus motoristico, tra l’entusiasmo dei Ferraristi, e il dubbio che però il pilota britannico, vicino ai 40 anni, potrebbe non essere in grado di aiutare la scuderia a fare un salto di qualità YouGov ha voluto mettere luce alla questione chiedendo agli italiani cosa ne pensino.

Passione motori per gli italiani

La Formula 1 è una grande attrazione in Italia: raccoglie l’interesse del 60% della popolazione, con quasi 1 italiano su 10 che dichiara addirittura che si tratta di una delle sue passioni principali.
Tra gli appassionati, ovviamente la Ferrari è il team preferito, con il 77% dei consensi. Se si somma il fatto che l’11% dichiara di non avere una scuderia preferita, risulta che nessuno degli altri team raggiunge più del 9% del tifo (che spesso rappresenta solamente la seconda squadra preferita oltre alla Ferrari).

L’umore dei fan

I dati raccolti confermano che l’avvento di Hamilton alla Ferrari è stato accolto con entusiasmo, visto che più della metà degli appassionati di Formula 1 italiani (56%) si dice contento o molto contento.
Un dato che cresce al 65% tra i tifosi della Ferrari. Se si considera che a questi si aggiunge un 33% di indifferenti (27% tra i ferraristi), risulta che davvero in pochi sono rimasti insoddisfatti.

Circa 6 Ferraristi su 10 (55% tra gli appassionati di tutte le squadre) affermano infatti che “la Ferrari ha fatto bene a prendere Hamilton”. A sostegno di questa opinione, solamente il 28% si è dichiarato a favore della tesi per cui “la Ferrari avrebbe fatto meglio a tenere Sainz o a puntare su un pilota più giovane”.
Il 49% (45% tra tutti coloro che guardano la F1) rincara la dose aggiungendo che “Leclerc beneficerà dall’avere Hamilton come compagno di squadra”.
Una minoranza le risposte con affermazioni critiche, quali “Hamilton alla Ferrari è solo una mossa di marketing” (38%), o “la Ferrari avrebbe dovuto investire i soldi per migliorare la vettura piuttosto che per Hamilton” (41%).

Scetticismo mondiale

Qualche scetticismo resta sull’ipotesi per cui “Hamilton vincerà il mondiale di F1 con la Ferrari”, affermazione con cui concorda solo un terzo dei rispondenti (36% tra i tifosi della Ferrari).

La ricerca ha messo in evidenza anche che per ogni affermazione, sia quelle più entusiastiche sia quelle più negative, la percentuale di chi si dichiara né d’accordo né in disaccordo va dal 29% al 39%, quota alquanto alta di neutrali che aspettano di vedere quali saranno gli sviluppi.

Nota metodologica

Questo report è stato realizzato utilizando dati rilevati tramite metodologia Omnibus. YouGov ha intervistato, in modalità CAWI, un campione di 1056 rispondenti rappresentativi della popolazione italiana 18+, di cui 635 interessati alla Formula 1 e 493 tifosi della Ferrari. Il sondaggio è stato condotto su panel proprietario YouGov in data 6-7 febbraio 2024.