Roma si mobilita per Navalny

Condividi

Piazza del Campidoglio accoglierà, alle 18.30, una fiaccolata in memoria di Alex Navalny, il martire dissidente russo morto nella colonia penale IK-3 di Kharp, nella Siberia del Nord, dove era stato trasferito a dicembre.

Il Sindaco Roberto Gualtieri ha annunciato la sua partecipazione: “Sarò in piazza anche io al fianco di tutti coloro che difendono i valori della democrazia, della libertà, dei diritti civili”.

Fnsi organizza una fiaccolata

La Federazione nazionale della Stampa italiana parteciperà alla fiaccolata per ricordare Alexei Navalny, in programma oggi a piazza del Campidoglio. “Il sindacato dei giornalisti italiani – spiega in una nota la Fnsi – intende così onorare la battaglia per la libertà e la democrazia che l’oppositore di Vladimir Putin ha portato avanti fino alla fine e, allo stesso tempo, ricordare giornalisti e attivisti russi che hanno perso la vita, sono stati incarcerati o hanno dovuto lasciare il loro Paese pur di non rinunciare al loro lavoro e alle loro idee”.