L Football premiato come miglior sito di notizie sul calcio femminile in Europa

Condividi

L Football ha ottenuto il riconoscimento di “Best Women’s Football News Publication” agli European Enterprise Awards 2023.

L’award, dato dalla rivista EU Business News, premia l’impegno e la passione che il team di L Football dedica al calcio femminile da oltre 11 anni.

Gli European Enterprise Awards, nati sei anni fa, rappresentano una guida affidabile per le aziende leader che operano nel mercato europeo. Attraverso uno screening minuzioso e più ampio possibile vengono selezionate, in diversi ambiti e settori, le eccellenze in Europa sulla base del merito, sulla qualità del servizio e sul ruolo che occupano all’interno di una comunità.

“Si tratta di un riconoscimento che ci rende davvero molto orgogliosi. Ringrazio EU Business News per averci prima selezionato tra tanti media e successivamente premiato come miglior sito di notizie in Europa sul calcio femminile. Per noi questo premio è importante perché, sin dalla nascita di L Football, la qualità è sempre stata al centro del progetto. Volevamo contribuire alla crescita e alla visibilità di questo sport e diventarne un punto di riferimento. Sono proprio questi riconoscimenti che confermano che siamo sulla strada giusta. Abbiamo fatto e dato tanto a questo movimento e non vogliamo certo fermarci qui. Siamo sempre più convinti che il futuro del calcio è donna! Dedico questo premio al team di LF, quello attuale ma anche alle persone che hanno collaborato con noi in passato, ma soprattutto ai nostri lettori, siano essi giocatrici, addetti ai lavori, tifosi o appassionati”, commenta Giuseppe Berardi, fondatore ed editore di L Football.

“Per questo riconoscimento da un lato il mio personale grazie va a tutto il nostro team di lavoro, alle istituzioni del calcio, alle società, alle calciatrici, agli allenatori e agli addetti ai lavori che, collaborando con noi, ci hanno permesso di fare comunicazione avendo ben chiaro il nostro obiettivo primario: la conoscenza, e quindi lo sviluppo, del calcio delle donne. Dall’altro sono certa che questo premio sarà uno stimolo ulteriore a fare ancora di più e meglio, non solo per raccontare il calcio giocato dalle ragazze ma soprattutto per concretizzare tutte quelle iniziative che abbiamo in cantiere per far crescere questo movimento e l’attenzione verso di esso e le sue protagoniste”, commenta direttrice di L Football Tiziana Pikler (collaboratrice anche di Prima Comunicazione).