Il Post e Iperborea lanciano ‘Altrecose’, editrice di libri di giornalismo e approfondimento

Condividi

Arriverà in libreria il 10 aprile ‘Altrecose’, nuovo marchio editoriale nato dall’alleanza tra il Post e Iperborea con l’uscita di ‘Mostri’, di Claire Dederer. La proposta è quella di cinque titoli entro la fine dell’anno. Il nuovo marchio editoriale nasce dopo l’esperienza di ‘Cose Spiegate bene’, rivista monografica diffusa trimestralmente dal 2021 frutto dell’alleanza tra il Post e Iperborea.

Altrecose pubblicherà libri che sfuggono al termine categorico della saggistica e non si rassegnano del tutto all’etichetta esterofila di nonfiction: libri di giornalismo che aiutano a conoscere e leggere la realtà. Opere scelte, capaci di combinare al valore della buona scrittura un approccio documentario e documentato alla conoscenza del contemporaneo, e di promuovere strumenti di analisi, discussione, comprensione e rappresentazione della società. Giornalismo, i vari generi del giornalismo, con l’approfondimento e la dimensione a cui danno respiro i libri.

Indagini e reportage attuali o senza tempo, scrive Adnkronos, storie esemplari, prospettive insolite, riflessioni sull’attualità, divulgazione scientifica, alla maniera che ha reso il Post un riferimento quotidiano per conoscere e partecipare a quello che accade e cambia nel mondo. Un’organica e promettente estensione della sua opera di selezione delle fonti, di aggregazione editoriale e produzione originale di notizie, tesa a svolgere un servizio di informazione corretta e contestualizzata nell’interesse dei lettori.