La performance in serie di Rocco Siffredi e le altre novità da non perdere

Condividi

‘Supersex’ porta la pornostar nel mondo delle serie. ‘Lolita’ riporta Luisa Ranieri fra indagini e tacchi a spillo. Kate Winslet protagonista di una storia di potere e intrighi. E la caccia all’uomo che uccise Lincoln

Noel Fielding, Tamsin Greig, Ellie White

Settecento ‘senza capo né coda’

Dick Turpin (Noel Fielding) intraprende un viaggio pieno di fughe assurde, quando viene nominato capo di una banda di fuorilegge e si deve sbarazzare di Jonathan Wilde (Hugh Bonneville, il conte di Grantham di ‘Downton Abbey’). Ambientato nel Settecento, ‘Le avventure senza capo né coda di Dick Turpin’, è un comedy che gioca sul fascino spaccone del protagonista. Su Apple Tv+, dall’1/3

Daniele Pecci, Luisa Ranieri

Tacchi a spillo e volante

Per la terza stagione arrivano ‘Le indagini di Lolita Lobosco’, con la vice questore di Bari in tacchi a spillo nata dalla penna di Gabriella Genisi. A interpretarla, nel corso di quattro puntate, è sempre Luisa Ranieri. Che torna allo spericolato volante della sua Bianchina, l’auto che “più delle scarpe, con quella guida sportiva e un po’ arrogante mi ha dato subito la dimensione del personaggio”. Con la Ranieri, Daniele Pecci, Bianca Nappi, Maurizio Donadoni. Su Rai 1, dal 4/3

Kate Winslet

Winslet cancelliera di ferro

Protagonista di questa miniserie Hbo in sei episodi è Kate Winslet. L’attrice Oscar (per ‘The Reader’, ma ben sette volte ha avuto la nomination) è la potente cancelliera Elena Vernham, che però si trova minacciata da un dissenso interno sempre più forte. Regista e coproduttore di ‘The Regime – Il palazzo del potere’ è l’inglese Stephen Frears, che diresse ‘The Queen – La regina’. Su Sky e Now, dal 4/3

Mandy Patinkin (foto Michael Desmond/Hulu)

Assassinio in mezzo al mare

Mandy Patinkin, l’agente speciale Gideon di ‘Criminal Minds’, interpreta Rufus Cotesworth, il più grande detective del mondo. Alle prese con Imogene Scott (Violett Beane), che sembrerebbe la colpevole di un misterioso omicidio su un transatlantico che naviga il Mediterraneo. E che in ‘Morte e altri dettagli’ per dimostrare la propria innocenza deve collaborare con lui, nonostante lo detesti. Su Disney+, dal 5/3

Una vita ‘Supersex’

Diretta da Matteo Rovere, Francesco Carrozzini e Francesca Mazzoleni, la serie è liberamente ispirata alla vita di Rocco Siffredi. Famiglia, origini, amore: la storia del futuro divo del porno si snoda a partire dall’infanzia. Nei panni del protagonista adulto di ‘Supersex’ recita Alessandro Borghi, nella versione giovane Saul Nanni. E se Jasmine Trinca interpreta un personaggio simbolo delle molte donne amate da Siffredi, Adriano Giannini è il fratellastro Tommaso. Su Netflix, dal 6/3

Lily Taylor, Hamish Linklater

L’uomo che uccise il Presidente

Basato sul best seller di James L. Swanson, ‘Manhunt’ racconta in sette episodi la caccia a John Wilkes Booth all’indomani dell’assassinio di Abraham Lincoln (interpretato da Hamish Linklater), ucciso in teatro nell’aprile 1865. Protagonista della serie creata da Monica Beletsky è il premio Emmy Tobias Menzies (‘The Crown’, ‘Trono di spade’). Su Apple Tv+, dal 15/3